16 Settembre 2021, giovedì
Home Sport Le probabili formazioni della 20esima giornata di Serie A

Le probabili formazioni della 20esima giornata di Serie A

Finalmente ricomincia la Serie A. Dopo quasi tre settimane di astinenza trascorse tra abbuffate, Coppa Italia e Supercoppa, si torna in campo. Aprirà il girone di ritorno la Roma di Di Francesco all’Olimpico contro il Torino. Chiudono nei posticipi del lunedì Milan e Juve, di ritorno dalla trasferta in Arabia Saudita e impegnate rispettivamente con Genoa e Chievo. Di seguito le ultime dai campi, con le probabili formazioni anche in ottica Fantacalcio.

UDINESE-PARMA – ore 18

Udinese Squalificati Pussetto e Mandragora, infortunati Teodorczyk, Barak, Badu e Samir. De Paul in coppia con Lasagna, Okaka parte dalla panchina. Possibile chance dal 1′ per il giovane Coulibaly.
Parma Torna a disposizione Scozzarella, da valutare il suo impiego dall’inizio. Prima chiamata per Kucka, che però partirà dalla panchina, mentre Rigoni indisponibile per una distorsione alla caviglia destra rimediata in allenamento. Dimarco e Sierralta stanno recuperando la condizione, Baraye rimpiazzerà nei convocati il partente Ciciretti.

INTER-SASSUOLO – ore 20.30
Inter Confermato il k.o. di Keita che starà fuori per 20 giorni. Fasce d’attacco affidate quindi a Politano e a Perisic. Ancora da valutare l’impiego di Nainggolan, che come detto da Spalletti “non ha ancora i novanta minuti”. Dal 1′ Brozovic in cabina regia, duello Vrsaljko-D’Ambrosio in difesa, con l’italiano favorito.
Sassuolo Prima della sfida di Coppa Italia con il Napoli De Zerbi ha annunciato il lungo stop di Marlon. Da valutare Di Francesco, non è al meglio. In difesa ballottaggio serrato Magnani-Peluso. Davanti Boateng e Berardi alle spalle di Babacar.
FROSINONE-ATALANTA – domani alle 12.30
Frosinone Ariaudo non ce la fa. Zampano è k.o., mentre Capuano e Ciano sono squalificati. Chance per Ghiglione, Krajnc e Campbell da titolari. Pinamonti centravanti.
Atalanta Recuperato De Roon a centrocampo, ma nell’ultimo allenamento si è fermato Freuler (contrattura, da valutare domani secondo Gasperini). Al suo posto uno tra Pasalic e Pessina. In difesa arruolabile Mancini, che può essere preferito a Masiello. Davanti Zapata supportato da Gomez e Ilicic.
SPAL-BOLOGNA – domani alle 15
Spal Il club ferrarese ha risolto consensualmente il contratto con Djourou per i troppi problemi fisici. Recuperato Lazzari sull’out di destra. Tra i pali Viviano favorito su Gomis. In attacco Petagna dovrebbe essere affiancato da Antenucci.
Bologna Esame di maturità immediato per i nuovi acquisti rossoblu: Sansone farà parte del tridente di attacco, insieme a Santander e uno tra Orsolini e Dijks (il primo favorito, con il secondo si passa al 3-5-2), così come Soriano dei tre in mezzo al campo, dove Poli se la gioca con Svanberg.
FIORENTINA-SAMPDORIA – domani alle 15
Fiorentina Pioli recupera Vitor Hugo e Gerson; il primo dovrebbe tornare in difesa, con Pezzella. A centrocampo Veretout e Benassi, punti saldi. In avanti scalpita Muriel, con Simeone e Chiesa.
Sampdoria Recupera Andersen, pronto a guidare la difesa. Difficile ci siano altri cambiamenti: Ramirez sulla trequarti, alle spalle di Caprari e il solito Quagliarella. Jankto dovrebbe cominciare dal 1′.
CAGLIARI-EMPOLI – domani alle 18
Cagliari Maran alle prese con diversi dubbi: Pavoletti è uscito dolorante dalla Coppa Italia, resta da valutare, se ce la fa sarà l’unica punta con alle spalle Joao Pedro e il neo acquisto Birsa. Piccolo problema per Srna, in dubbio sino all’ultimo. 
Empoli Guai anche per Iachini, che dovrà fare a meno di Bennacer e Krunic, in forte dubbio Pasqual e La Gumina. In mezzo al campo illumina Traoré (futuro viola), davanti guidano Caputo e Zajc. In regia Ucan a sorpresa.
NAPOLI-LAZIO – domani alle 20.30
Napoli Confermata la squalifica di Koulibaly, Ancelotti è già certo di dover rinunciare ad Allan e Insigne: a centrocampo spazio a Ruiz e Diawara, con Callejon e Zielinski a spingere sulle fasce, mentre in avanti Mertens si allena e quasi certamente affiancherà Milik.
Lazio Ritorno al vecchio 3-5-1-1. Simone Inzaghi non avrà a disposizione il solo Marusic (squalificato). Luis Alberto alle spalle del solito Immobile, mentre sulle corsie ci saranno Lulic e Lukaku.
Sponsorizzato

Ultime Notizie

Teano: cornice di un set cinematografico

Ottobre 2021 si concluderà la prima puntata della serie TV:  "To te conquest of Love", scritta e diretta da Cucciniello Michele.

Covid oggi Italia, Gimbe: “In ospedale quasi esclusivamente non vaccinati”

Il report: "Scendono nuovi casi, ricoveri ordinari e in terapia intensiva" "In ospedale quasi esclusivamente non vaccinati" contro il...

Green pass, Sindacati: ‘Dal governo obbligo per statali e privati’

Green pass obbligatorio per entrare in tutti i luoghi di lavoro. Ecco la scelta del governo, sul fronte della lotta al Covid.

Champions: Juve 3-0 in casa Malmoe, Atalanta 2-2 col Villarreal

I bianconeri si riscattano dopo le delusioni di inizio campionato, la Dea evita il k.o. nel finale con Gosens.

Commenti recenti