25 Giugno 2021, venerdì
Home Italia Politica Reddito di cittadinanza da maggio: come ottenerlo

Reddito di cittadinanza da maggio: come ottenerlo

“A febbraio sarà pronto il sito internet che informa i cittadini di quale documentazione sia necessaria, a marzo il sito è pronto per ricevere le domande, quindi aprile è il mese in cui eroghiamo il reddito di cittadinanza su queste card elettroniche, delle normalissime postepay”: è lo stesso ministro del Lavoro Luigi Di Maio ad annunciare la tempistica con cui verrà erogato il sussidio (massimo 18 mesi) destinato a una platea potenziale di 1,32 milioni nuclei familiari, di cui 164 mila stranieri (che risiedono in Italia da almeno dieci anni).

Dovendo i centri per l’impiego essere operativi entro aprile per accogliere i beneficiari per fargli sottoscrivere il patto per il lavoro o per la formazione e dovendo poi Poste e Inps processare le domande, è verosimile che il primo assegno non potrà essere inviato prima di maggio.

Come ottenerlo, i requisiti. Detto che bisogna essere cittadini italiani o, se stranieri, residenti da almeno 10 anni di cui gli ultimi due continuativi, vediamo in dettaglio i requisiti economici del candidato al sussidio. Bisogna avere un Isee (indicatore della situazione economica) inferiore a 9.360 euro annui. Oltre all’Isee – segnala il Corriere della Sera – conta il patrimonio immobiliare, che non deve essere superiore a 30mila euro (esclusa la prima casa, una eventuale seconda casa esclude il beneficio), e quello mobiliare, non oltre i 6mila, accresciuto di 2 mila per ogni componente della famiglia fino ad un massimo di 10mila, che diventano fino a 20 mila se in famiglia ci sono disabili.Luigi Di Maio a Porta a Porta batte Matteo Salvini: suo il record di share da Vespa

E’ escluso chi negli ultimi due anni ha acquistato un’automobile oltre 1.600 cc di cilindrata, una barca o una moto (sopra i 250 cc). Escluso chi è in carcere, i ricoverati in lunga degenza o altre strutture assistenziali a carico dello Stato, chi ha in famiglia un membro che si è dimesso dal lavoro nei dodici mesi precedenti alla domanda.

Quanto. L’importo massimo del sussidio in quanto tale per un single è di 500 euro, cui vanno aggiunti 280 euro se si è titolari di un contratto di affitto o 150 se si vive in una casa di cui si sta pagando un mutuo. Si può arrivare a un tetto massimo di 1.330 euro mensili per un nucleo con genitori e tre figli. Una somma integrativa sarà riconosciuta alle famiglie che hanno al loro interno una persona diversamente abile. I coniugi separati o divorziati che continuino ad abitare sotto lo stesso tetto vedranno i loro redditi sommati.

Come perderlo, i divieti. Intanto bisogna elencare le cosiddette norme anti-divano, le condizioni cioè cui viene subordinata l’erogazione del sussidio. Chi è sorpreso a lavorare in nero o se rifiuta l’offerta di un posto di lavoro fuori dai limiti mimposti dalla legge perde il diritto al sussidio. Entro i primi 12 mesi – segnala La Repubblica – la prima offerta di lavoro potrà arrivare nel raggio di 100 chilometri o 100 minuti di viaggio. Se viene, rifiutata la seconda offerta potrà arrivare nel raggio di 250 chilometri. E se anche questa viene rifiutata, la terza offerta potrà arrivare da tutta Italia. Dopo il primo anno, anche la prima offerta potrà arrivare fino a 250 chilometri, mentre la terza potrà arrivare da tutto il territorio nazionale. Dopo i 18 mesi tutte le offerte possono arrivare da tutto il territorio nazionale.

Nel caso in cui un beneficiario del reddito di cittadinanza non spendesse tutti e 780 euro mensili a disposizione, la parte non spesa “non la eroghiamo sul mese dopo, cioè viene scalata nel mese successivo” (Di Maio).

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Archivio Usa ha cancellato dati genetici sui primi casi di Covid a Wuhan

Le sequenze genetiche dei primi casi di Covid-19, registrate su un database Usa, sarebbero state eliminate, su richiesta della Cina, rendendo più difficile...

Draghi risponde sul ddl Zan: “Lo Stato è laico, il Parlamento libero”

L'Italia è uno Stato laico non confessionale dove il parlamento è libero di decidere, e sulle leggi esercita il controllo la Corte costituzionale....

Euro 2020, Goretzka salva la Germania. Agli ottavi anche CR7

GRUPPO FGERMANIA-UNGHERIA 2-2Nell'ultima giornata della fase a gironi di Euro 2020, la Germania pareggia 2-2 con l'Ungheria e si guadagna l'accesso agli ottavi di finale, mentre...

Sono legittime le multe plurime ztl ?

La Corte di Cassazione  ord. n. 15724 del 04.06.2021 afferma spesso che il cumulo di multe in Ztl è legittimo, ed anzi è proprio la...

Commenti recenti