14 Giugno 2021, lunedì
Home Italia Cronaca Pugni in faccia al maestro durante i colloqui con i genitori: follia...

Pugni in faccia al maestro durante i colloqui con i genitori: follia alla scuola elementare “Sorelle Agazzi” di piazza Gasparri, Milano

L’episodio è molto grave. Lo zio di un alunno avrebbe tirato due pugni in faccia a un maestro delle elementari. E lo avrebbe fatto finire in ospedale con una ferita al volto e al naso. I fatti sarebbero avvenuti martedì pomeriggio nella scuola elementare “Sorelle Agazzi” di piazza Gasparri, zona Comasina a Milano. Verso le 17.30, durante i colloqui tra insegnanti e famiglie, un maestro di quarantasei anni avrebbe avuto una discussione con una donna di venticinque anni, madre di un alunno. La donna, stando a quanto appreso, in quel momento si trovava in compagnia di suo fratello, un 28enne. Risultati immagini per studenti docenti

Non è chiaro per quale motivo la situazione sia precipitata: il giovane avrebbe colpito con due pugni il maestro, che è stato soccorso da un’ambulanza del 118 e accompagnato in codice verde al Niguarda.  A scuola sono intervenuti anche i poliziotti, che ora indagano per ricostruire con precisione cosa abbia scatenato la lite. Sarà la vittima, dopo il referto dei medici, a presentare eventualmente denuncia contro l’aggressore. Le motivazioni dell’aggressione non sono affatto chiare, e gli investigatori sono al lavoro. Il maestro, in servizio dal primo settembre scorso, nei mesi scorsi avrebbe già ricevuto qualche lettera di richiamo dal dirigente dell’istituto, scrive oggi la Stampa. Unico elemento certo: l’aggressione c’è stata, e l’insegnante è finito in ospedale.

a cura di Mattea Bonica

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Il lato positivo di un conflitto

A cura di Giuseppe Catapano  Il conflitto può essere definito come una divergenza nella quale ciascuno degli attori coinvolti vuole imporre...

COMUNICATO STAMPA

I WEEKEND DEL GUSTO A VILLA TERZAGHI Riviera Romagna sul Naviglio Grande La Romagna a due...

La diffamazione in buona fede è reato?

Ebbene, come chiarito più volte dalla giurisprudenza, presupposto del reato di diffamazione è il cosiddetto «dolo generico» ossia una “malafede attenuata”. Non è cioè...

Morta la 18enne vaccinata con AstraZeneca

E' morta la 18enne ricoverata al San Martino di Genova per una trombosi. La giovane aveva fatto pochi...

Commenti recenti