6 Marzo 2021, sabato
Home News Uno sconto ai detenuti

Uno sconto ai detenuti

Sconto di pena a chi ha subito una carcerazione disumana. Il decreto legge del governo, contro il sovraffollamento delle carceri, applica la sentenza Torreggiani della Corte europea dei diritti dell’Uomo (CEDU) e introduce la riduzione percentuale di pena come risarcimento del danno. Il carcere illegittimo, dunque, si compensa con la decurtazione percentuale della pena. E se non c’è detenzione da espiare, il danno viene monetizzato, riconoscendo 8 euro al giorno. Ma vediamo di illustrare i contenuti del decreto legge approvato dal consiglio dei ministri di ieri, che interviene d’urgenza anche sui presupposti della custodia cautelare (esclusa in caso di prognosi di condanna a pena sospesa o a pena non superiore ai tre anni). Accelerate, poi, anche le procedure per l’entrata in servizio dei poliziotti penitenziari.
La sentenza. Il decreto legge attua quanto stabilito dalla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, in particolare nella sentenza dell’8 gennaio 2013 (causa Torreggiani e altri). I giudici europei  hanno stabilito che la situazione di sovraffollamento carcerario viola l’articolo 3 della Convenzione europea dei diritti dell’uomo (divieto di tortura e di trattamenti disumani o degradanti).  La sentenza Cedu ha accertato che la situazione di sovraffollamento carcerario ha, in Italia, un carattere sistemico e hanno dato un anno di tempo per rimediare.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Joe Biden, annulla il secondo attacco aereo verso la Siria

Lo si legge soltanto in questi giorni, che il Presidente americano Joe Biden ha deciso di fermare un secondo attacco aereo americano...

Spese condominiali, casa coniugale e divorzio: a chi spetta il pagamento?

A cura dell’Avv. Sabina Vuolo <<Estranei a partire da ieri>> è il titolo di una canzone di qualche anno...

Vaccino, sette milioni di dosi in Italia entro fine marzo

Nelle prossime tre settimane, entro la fine di marzo, dovrebbero arrivare in Italia oltre 7 milioni di dosi di vaccini. Lo ha...

Un nuovo direttore generale per banca d’Italia

A cura di Raffaela Laira  Banca d’Italia, a seguito della nomina di Daniele Franco a ministro dell’Economia e delle...

Commenti recenti