8 Marzo 2021, lunedì
Home Italia Economia Campania, staffetta generazionale. 6.000 euro ai lavoratori over 50 per nuove assunzioni...

Campania, staffetta generazionale. 6.000 euro ai lavoratori over 50 per nuove assunzioni di giovani

Con decreto dirigenziale n. 354 del 29 maggio 2014 Regione Campania ha adottato il Bando Staffetta Generazionale mediante il quale vengono concessi finanziamenti a fondo perduto alle imprese che si pongono l’obiettivo di incrementare l’occupazione giovanile contribuendo, contemporaneamente, a sostenere il prolungamento della vita attiva dei lavoratori over 50. La misura è dotata di risorse per € 3.000.000.

Finalità del bando e beneficiari

È previsto il riconoscimento di un’integrazione contributiva per i lavoratori over 50 che accettano volontariamente la trasformazione del proprio contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, da full-time a part-time, orizzontale o verticale.

L’integrazione contributiva verrà riconosciuta soltanto a fronte di nuove assunzioni di uno o più giovani in possesso dei requisiti di seguito indicati con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, incluso quello di apprendistato.

I destinatari dell’iniziativa sono:

  • lavoratori over 50. Possono godere dell’incentivo a copertura dell’integrazione contributiva, attivata su base volontaria, i dipendenti over 50 di datori di lavoro privati che aderiscono al programma purché titolari di contratto a tempo indeterminato full time, e se entro 36 mesi successivi dalla domanda di adesione da parte dell’impresa richiedente conseguono i requisiti del diritto alla pensione;
  • giovani, individuati dal medesimo datore di lavoro. Possono essere assunti, se residenti in Campania, disoccupati o inoccupati di età superiore a 18 e fino a 25 anni compiuti. Se in possesso di un diploma universitario di laurea, fino a 29 anni.
Modalità di accesso ed ammontare del contributo erogabile

L’integrazione contributiva in favore del lavoratore over 50 non potrà superare l’importo massimo di € 6.000 annui per un massimo di 36 mensilità.

I datori di lavoro potranno inoltrare regolare domanda di adesione a partire dal 18 giugno e fino ad esaurimento delle risorse economiche disponibili. Comunque non oltre il 30 dicembre 2014.

 

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Anne Marion ,dal petrolio al mecenatismo

a cura del direttore Luca Filipponi  Sotheby’s propone in asta a maggio opere dalla raccolta della leggendaria mecenate e collezionistaMrs....

L’ iperinflazione venezuelana: la fine del sogno chavista

a cura di Ronald Abbamonte Il lungo corso dell’epidemia, che ha caratterizzato l’ultimo anno, ha avuto l’effetto di distogliere...

Stasera, ripartirà il gioco ‘Avanti Un altro’

Stasera finalmente, su Canale 5 alle ore 18.45, dopo Pomeriggio 5, riparte il gioco tanto atteso ‘’Avanti un altro!’’, che festeggia 10...

Dottorato di ricerca come si accede?

Per frequentare un corso di dottorato di ricerca non è sufficiente, come accade per molti master o scuole di specializzazione, iscriversi e pagare una...

Commenti recenti