19 Giugno 2024, mercoledì
HomeNewsBerlusconi: dentiere per tutti e pensioni. Caccia al voto degli anziani

Berlusconi: dentiere per tutti e pensioni. Caccia al voto degli anziani

Berlusconi: dentiere per tutti e pensioni. Caccia al voto degli anziani. Obiettivo anziani: “dimenticati” da Matteo Renzi per il bonus 80 euro, non rappresentati da Beppe Grillo campione dei giovani, Berlusconi ha misurato la campagna elettorale su di loro. Per questo non sorprende né deve far sorridere l’insistenza sulle dentiere pagate dallo Stato. Del resto è un vecchio pallino: è da almeno 12 anni che, pur senza indicare dove recupererebbe le risorse, Berlusconi sogna il dentista pagato dalla mutua.

Impianti odontoiatrici gratis, “denti fissi in 8 ore” è una pubblicità che campeggiava anche sul blog di Grillo, ma la paternità dell’idea è sua. Un welfare modellato sulle esigenze della terza età: il “piano anziani” di Forza Italia prevede check-up gratuiti in farmacia e innalzamento delle pensioni minime fino a 800/1000 euro mensili.

Anche per questo, Berlusconi è apparso con tutte le rughe in bella evidenza nella foto del Sunday Times. In televisione ci va di preferenza solo di mattina e pomeriggio per intercettare la platea over 65. Nel frattempo, causa motivi giudiziari, può sfruttare l’impegno social di assistenza ai malati di Alzheimer (al settimanale Gente ha definito “un privilegio” occuparsi di loro).

L’offensiva, per riuscire nell’impresa di raggiungere il 20% (ma ha alzato l’asticella del miracolo al 25% ieri), è diretta anche nel campo tradizionalmente presidiato dalla sinistra. Lo ha ammesso il coordinatore di Forza Italia Giovanni Toti: “Non mettiamo limiti alla Provvidenza. Oltre a partite Iva, artigiani, commercianti, oltre a tutti quelli che Renzi sta lasciando fuori dai suoi provvedimenti, puntiamo al voto dei pensionati, anche quelli della Cgil”.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti