4 Marzo 2021, giovedì
Home Italia Economia Sigarette, aumento di 40 centesimi a pacchetto: stangata in arrivo

Sigarette, aumento di 40 centesimi a pacchetto: stangata in arrivo

Per la prima volta nel 2013 le tasse sul tabacco hanno portato nelle casse dello Stato meno soldi che nell’anno precedente. Non è un problema da poco per le finanze pubbliche, perché più di 14 miliardi di euro all’anno entrano nelle casse statali grazie alle accise sul tabacco e sui prodotti da fumo.

Ora il Governo lavora a un decreto legislativo di attuazione della delega fiscale, per rimodulare tutta la tassazione sui tabacchi. La sintesi è che si arriverà a una nuova stangata sulle sigarette.

Scrive il Messaggero:

L’accisa totale sui tabacchi è già al 58,5 per cento. Sarà alzata almeno di altri due decimali, fino al 58,7 per cento. Il punto è come avverrà l’aumento. L’accisa è costituita da tre parti, una «minima», che sarà confermata per evitare che i prezzi scendano troppo, una cosiddetta «specifica», che è fissa e uguale per tutti i produttori, e una cosiddetta «ad valorem» che invece è proporzionale al prezzo di vendita. L’intenzione del governo sarebbe quella di aumentare l’accisa specifica, attualmete al 7,5 per cento e calcolata sul prezzo medio ponderato delle sigarette. Questo meccanismo potrebbe avere un effetto collaterale: far aumentare il prezzo soprattutto delle sigarette meno care, quelle low cost, che secondo alcune stime potrebbero salire fino a 40 centesimi.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Nissan presenta la terza generazione di Qashqai

La Nissan, nella gamma Qashqai,lo ha arricchito creando il modello Premiere Edition, per l’acquisto è possibile bloccarla online sul sito l’azienda. E’...

Hanno adottato un lupo ‘senza saperlo’, ecco i fatti

Molte persone, dal profondo del cuore, non appena vedono un cane o un gatto che cerca casa e che e in strada,...

M5S, Il Presidente Fico da il benvenuto all’Ex Premier.

L’ex Premier Giuseppe Conte è stato accolto dal presidente della Camera e deputato M5s Roberto Fico: "Benvenuto Giuseppe! Adesso al lavoro tutti...

L’Etna e il suo ‘magnifico fenomeno’

Come sappiamo il vulcano in Sicilia, l'Etna e dallo scorso febbraio, dalla metà per l’esattezza, che fuoriesce la lava. Insomma è uno...

Commenti recenti