Multe stradali non pagate, Roma e Napoli regine d’Italia

Roma e Napoli capitali delle multe non pagate. Ma anche Genova non se la passa benissimo. Gli incassi dalle contravvenzioni stradali sono in media del 30% inferiori alla voce stimata, con punte di evasione dei pagamenti che arrivano al 50 per cento, secondo quanto riportato dal Sole 24 Ore.

Roma. Nel bilancio 2013 della Capitale gli incassi dalle multe sono arrivati a 408 milioni. Nel 2012 l’incasso effettivo è stato di 280 milioni. Il Comune di Roma ha un rapporto pessimo fra le multe elevate e quelle effettivamente incassate. Alla fine dell’anno precedente il totale delle multe da riscuotere era stimato in 732 milioni.

Napoli è in testa alla classifica della percentuale di evasione. Le multe per infrazioni al codice della strada registrano un tasso nei mancati pagamenti superiore al 50%. In una recente relazione della Corte dei Conti, si rileva che le percentuali di cancellazioni presentano un andamento più consistente negli ultimi 5 anni, avvicinandosi al 30%.

Genova. Il Comune ha messo a bilancio un introito proveniente dalle contravvenzioni per circa 24 milioni di euro nel 2013 ma ne sarebbero stati incassati non più di 20.

Brescia. Sui 52 milioni di euro che i cittadini devono al comune per mancati pagamenti, sono pari a 43,5 milioni quelli per infrazioni al Codice della strada che il Comune deve ancora incassare.

Written By
More from genteattiva

Sequestrati beni per 120 milioni a imprenditore romano

120 milioni di beni sequestrati. Destinatario dell’ordinanza della Dia di Roma e di...
Read More