19 Giugno 2024, mercoledì
HomeTV & GossipSmartphone vietati ai concerti: i Rolling Stones non li vogliono, i Radiohead...

Smartphone vietati ai concerti: i Rolling Stones non li vogliono, i Radiohead sì

Smartphone, ma anche tablet, vietati ai concerti. La questione non è recentissima: vietarli o no? Ad alcuni danno fastidio, al pubblico come agli artisti, altri non si pongono il problema, altri cantanti invece usano il materiale video e foto raccolto dai fan per farne a loro volta nuovi video.

La questione si è riproposta dopo il concerto a Milano dei Disclosure il 17 marzo. Nei video dei fan messi su Youtube un mare di schermi accesi rivolti verso il palco. Damir Ivic su Soundwall ha scritto un articolo eloquente, basta leggere il titolo: “Chi filma avvelena anche te (digli di smettere)” .

Gli smartphone danno fastidio o no? I Rolling Stones per esempio chiedono ai loro fan di evitarli, così si legge in un avviso per il live del 27 aprile scorso a Los Angeles. Beyoncé nel 2013 ha vietato persino l’ingresso ai fotografi durante i suoi concerti, per motivi di vanità: circolavano infatti in rete foto che non rendevano giustizia alla sua bellezza. C’è invece chi raccoglie foto e video dei fan per farne nuovo materiale creativo, come i Beastie Boys e i Radiohead.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti