14 Giugno 2024, venerdì
HomeMondoGermania. Arrestato ex infermiere nazista SS, ha ucciso oltre 1.700 persone

Germania. Arrestato ex infermiere nazista SS, ha ucciso oltre 1.700 persone

Un ex infermiere del campo di concentramento e sterminio nazista di Auschwitz-Birkenau è stato arrestato in Germania su ordine della procura di Schwerin, nel Land del Meclemburgo-Pomerania occidentale. L’uomo, che ha 93 anni, tra il 1940 e il 1945 è stato un membro delle SS naziste, ed è accusato di concorso nell’uccisione di oltre 1.700 persone giudicate inabili al lavoro e assassinate subito dopo l’arrivo nel campo nelle camere a gas.

La procura di Schwerin è potuta risalire all’identità dell’uomo grazie al lavoro d’indagine della centrale per l’investigazione dei crimini nazisti di Ludwigsburg. Il Congresso mondiale ebraico ha espresso soddisfazione per l’arresto: ”Apprezziamo molto il fatto che le autorità tedesche non allentino le indagini su migliaia di assassini e sui loro aiutanti”, ha dichiarato all’Afp a New York il presidente Ronald Lauder.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti