17 Giugno 2024, lunedì
HomeItaliaEconomiaBlackBerry punta su software e servizi

BlackBerry punta su software e servizi

Non solo device, ma anche software e servizi. BlackBerry ha realizzato nuove soluzioni per il settore enterprise per sostenere le grandi aziende nella produttività, mettere in sicurezza la comunicazione e migliorare l’interazione. Con un occhio di riguardo al fenomeno del BYOD.

Una console per tutti i device

Una nuova strategia palesata anche durante gli annunci fatti al Mobile World Congress di Barcelona, dove l’azienda ha presentato la soluzione BlackBerry Enterprise Service 12 (BES12): una piattaforma che permette ai direttori sistemi informativi di gestire attraverso un’unica console tutti i dispositivi mobili presenti in azienda (BlackBerry, iOS, Android e anche Windows Phone) e di creare applicazioni mobile aziendali e sicure compatibili con ogni sistema operativo. «Il device è solo la punta dell’iceberg, ma al di sotto troviamo la parte sommersa e fondamentale: i software e i servizi – afferma Diego Ghidini, Business Sales Director di BlackBerry in Italia. Abbiamo quindi deciso di cambiare strategia e di passare da una soluzione chiusa, il BES10, a una aperta che consenta alle aziende di gestire i device che viaggiano anche su sistemi operativi diversi dal nostro. Una scelta guidata dalla quindicinale esperienza che abbiamo nel business della mobilità».

Sicurezza, gestione multidevice e un’unica interfaccia

La piattaforma è perfettamente compatibile con le release precedenti (BES5 e BES10) e future e permette di porre in sicurezza le comunicazioni tra l’azienda e i dipendenti, gestire tutti i device che si appoggiano su sistemi operativi differenti e di offrire una semplice interfaccia di gestione e supporto.

Soluzione ibrida

Tra le particolarità di BES12 c’è la grande flessibilità: la console può operare anche in ambienti ibridi, muovendosi senza difficoltà da piattaforme on premise al cloud. Un aspetto che rende la nuova soluzione ideale anche per i grandi gruppi che necessitano di gestire la mobility delle loro diverse società controllate.

Instant messaging

Alla nuova piattaforma si è aggiunta anche la suite Enterprise BBM (eBBM), perfettamente integrata con gli smartphone e le soluzioni BlackBerry per le imprese, che offre un servizio di messaggistica istantanea di livello enterprise, criptato e affidabile.

80mila clienti

Tra le 80mila aziende a livello globale che già fanno affidamento sulla suite BES10 e che presto potranno passare, gratuitamente, a BES12 (disponibile a fine 2014), c’è Banca Ifigest, che dalla fine dello scorso anno ha scelto di adottare la soluzione di enterprise mobile management per gestire il vecchio e il nuovo parco device (BlackBerry, iOS e Android) in piena sicurezza attraverso un’unica interfaccia grafica a misura di utente. «Avevamo bisogno di una soluzione multi-OS – afferma Daniele Grassi, IT Manager di Banca Ifigest – e BlackBerry ha risposto a questa necessità offrendo elevati standard di sicurezza per i dispositivi personali nel nostro ambiente BYOD».

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti