22 Giugno 2024, sabato
HomeMondoBrevetti, Apple e Samsung non patteggiano

Brevetti, Apple e Samsung non patteggiano

Fallisce il tentativo di patteggiamento fra Apple e Samsung: le trattative per raggiungere un accordo sulla disputa sui brevetti negli Stati Uniti si chiudono infatti senza un’intesa, aprendo la strada a un confronto in tribunale. I ceo delle due società si sono incontrati a febbraio insieme a un mediatore nel tentativo di raggiungere un accordo, ma “la proposta di patteggiamento del mediatore non ha avuto successo”, affermano le due società in un documento congiunto riportato dal Wall Street Journal. L’appuntamento è ora in tribunale a marzo. Il processo riguarderà i brevetti usati per i nuovi prodotti Samsung e, secondo gli analisti, c’è la possibilità che ad Apple vengano riconosciuti danni maggiori che in passato nel caso in cui Samsung fosse riconosciuta colpevole. La battaglia mondiale per i brevetti fra Apple e Samsung è iniziata nel 2011, quando Apple ha fatto causa alla società accusandola di aver copiato il design dell’iPhone e dell’iPad. Le varie corti dove la denuncia è stata presentata si sono espresse diversamente. La corte americana ha ordinato a Samsung di pagare 930 milioni di dollari ad Apple per aver violato i suoi brevetti.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti