19 Giugno 2024, mercoledì
HomeNewsIl personale di banca è hitech

Il personale di banca è hitech

Il meeter-greeter, la figura emergente a sostegno della clientela presso gli ATM, gli sportelli self service evoluti e i chioschi multimediali, cambia volto a favore di una relazione hitech. Auriga ha presentato all’ATMIA US Conference di Orlando WWS Greaeter: una applicazione per device mobili che permette agli assistenti di identificare il cliente non appena inserisce il proprio bancomat all’ATM e dialogare con il CRM della banca.

Grazie alla nuova tecnologia di Auriga, gli istituti di credito che già utilizzano la piattaforma per la multicanalità bancaria WWS potranno mettere nelle mani di questi professionisti uno strumento in più: un dispositivo mobile, tipicamente un tablet, dotato di un’apposita app – estensione di WWS – in grado di dialogare contemporaneamente con il CRM della banca e con il canale self service per avere evidenza in tempo reale non solo dell’identità del cliente all’ATM, ma anche del suo profilo, dei servizi e prodotti fruiti, ancora degli interessi e delle attitudini in termini di profilazione di marketing.

L’identificazione dell’utente di fatto avviene nell’istante in cui lo stesso inserisce la sua carta bancomat all’ATM. Da quel momento in poi, il meeter‐greeter hitech immaginato da Auriga potrà avere l’interazione del cliente con la macchina sotto controllo sullo schermo del suo dispositivo, così come l’intera area self service e il resto dell’hardware presente, grazie ad un apposito pannello di controllo: movimenti in corso, prelievi, difficoltà incontrate, ma anche eventuali spazi di contatto e di proposta commerciale, così come interventi ad hoc, su richiesta dell’interessato, ad esempio per autorizzare in tempo reale il superamento del limite di prelievo giornaliero.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti