24 Maggio 2024, venerdì
HomeMondoNew York Life Investments acquisisce Dexia AM

New York Life Investments acquisisce Dexia AM

Dexia Asset Management è confluita nella “boutique di gestione” di New York Life Investments: una acquisizione da 380 milioni di euro che permette alla società di gestione patrimoniale newyorkese di apportare 100 miliardi di dollari statunitensi di attivi gestiti, per un patrimonio totale pari a 511 miliardi di dollari. E di accedere al mercato europeo e australiano.

LE POLTRONE – Naïm Abou-Jaoudé continua a ricoprire il ruolo di Chief Executive Officer e Chairman dell’Executive Committee di Dexia Asset Management e Paul Xiradis rimane Chief Executive officer di Ausbil. Yie-Hsin Hung, oltre al suo attuale ruolo di Co-Presidente di New York Life Investment Management e Chairman di New York Life Investment Management International, diventa Chairman of the Board of Directors di Dexia Asset Management. Naïm Abou-Jaoudé entra nel Comitato direttivo di New York Life Investment Management International in qualità di Vice Chairman.

«L’espansione della nostra attività di gestione patrimoniale in Europa e in Australia rappresenta una significativa opportunità di crescita, che permetterà a New York Life di divenire un attore globale e diversificato della gestione patrimoniale – afferma John Kim, Vice Chairman di New York Life. Al pari delle nostre altre ‘boutiques’, Dexia Asset Management manterrà l’integrità dei suoi processi d’investimento, i suoi team di gestione di portafogli e la sua propria cultura aziendale, avvalendosi nel contempo della forza, delle risorse e del capitale di New York Life. L’acquisizione di Dexia Asset Management, una solida organizzazione che vanta un ventaglio di prodotti diversificato e un’ampia distribuzione, aggiunge soluzioni d’investimento di qualità su scala globale per i nostri clienti e rappresenta una pietra miliare nella crescita di New York Life Investments. Accogliamo calorosamente Naïm Abou-Jaoudé e tutto il suo team in seno alla famiglia New York Life, pronti a sostenerli nelle loro future sfide d’impresa».

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti