5 Marzo 2024, martedì
HomeItaliaEconomiaBollo più caro su titoli e depositi

Bollo più caro su titoli e depositi

Dal 1° gennaio 2014 imposta di bollo più cara su titoli e depositi. L’aliquota sale dallo 0,15% allo 0,2%. Ma viene eliminato il prelievo minimo di 34,2 euro annui: chi ha in portafoglio fino a 17.100 euro pagherà meno. Al contrario, l’aggravio sarà maggiore per i soggetti diversi dalle persone fisiche, tra cui società ed enti: per loro l’onere fiscale potrà arrivare fino a 14 mila euro annui, a fronte del limite massimo di 4.500 euro vigente per il 2013. È quanto prevede la legge di Stabilità a seguito degli emendamenti approvati in commissione alla camera.

La «minipatrimoniale» introdotta dal governo Monti con il dl n. 201/2011 viene quindi ritoccata sotto due diversi profili. Il primo è quello dell’aliquota. Inizialmente fissata allo 0,1% per il 2012, poi salita allo 0,15% nel 2013, dal prossimo 1° gennaio l’imposta si stabilizzerà allo 0,2%.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti