29 Febbraio 2024, giovedì
HomeNewsIspezioni sì, ma ben motivate

Ispezioni sì, ma ben motivate

Più garanzie per i cittadini durante le perquisizioni della polizia tributaria. Infatti, l’ispezione della Guardia di finanza è illegittima e non può essere usata ai fini dell’accertamento fiscale se il decreto di autorizzazione della procura non motiva adeguatamente sui gravi indizi di evasione. Lo ha stabilito la Suprema corte che, con l’ordinanza n. 28188 del 17 dicembre 2013, ha respinto il ricorso dell’amministrazione finanziaria.  La vicenda riguarda una società che gestiva un albergo. Lo stabile era adibito a uso aziendale e ad abitazione. Un uso promiscuo, dunque. L’imprenditore aveva impugnato l’accertamento contestando che il decreto della procura non aveva adeguatamente motivato sui gravi indizi di evasione fiscale.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti