22 Febbraio 2024, giovedì
HomeItaliaEconomiaIl terreno più caro al mondo? E' in Botswana

Il terreno più caro al mondo? E’ in Botswana

Non si trova a Hong Kong, lungo la Causeway Bay, l’arteria commerciale più costosa al mondo, né sugli Champs-Elysées parigini, il viale più caro d’Europa, stando all’ultimo rapporto di Cushman & Wakefield. Il terreno che costa di più al mondo è in Botswana: si chiama Jwaneng, è situato nel Sud del paese e poggia letteralmente su un letto di diamanti. Dalla miniera a cielo aperto, di proprietà della Debswana (gruppo minerario che fa capo alla De Beers e al governo locale), infatti, si estraggono attualmente 10 milioni di carati di diamanti all’anno. Jwaneng è profonda 350 metri, ma nei piani di Debswana c’è l’estensione della miniera, attraverso l’estrazione di migliaia di tonnellate di roccia: un progetto da 3,4 miliardi di dollari, che, stando al gruppo minerario, dovrà contribuire a   trainare l’economia del paese africano, già fortemente dipendente dall’industria mineraria. Un settore che, da solo, rappresenta il 48% del pil.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti