22 Febbraio 2024, giovedì
HomeItaliaEconomiaCarceri: On. Bueno - Approvazione trattato rafforza rapposti Italia - Brasile

Carceri: On. Bueno – Approvazione trattato rafforza rapposti Italia – Brasile

images1“L’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri di ieri del Trattato sul trasferimento delle persone condannate nei Paesi d’origine per l’espiazione della pena, siglato dall’Italia e il Brasile il 27 marzo del 2008 e atteso da ben 5 anni, contribuisce a rafforzare i rapporti bilaterali di cooperazione italo-brasiliani. La ratifica di questo Trattato si inserisce in una fase non facile delle nostre relazioni come conseguenza del caso Battisti”.

Lo dichiara la deputata italo-brasiliana Renata Bueno, sottolineando che “scontare la pena nel Paese di appartenenza genera un risparmio sia allo Stato, in termini di sussidi consolari e di lavoro di Ambasciate e Consolati, sia alle famiglie, considerate le gravose spese a cui esse vanno incontro per viaggi, soggiorni e assistenza legale.

I detenuti italiani nelle carceri brasiliane risultano essere attualmente 70, mentre il numero di cittadini brasiliani presenti negli istituti di detenzione italiani a giugno del 2013 era pari a 168.

“Ho sollecitato con convinzione l’approvazione del Trattato anche con azioni rivolte ai Ministri degli Esteri e della Giustizia – dice in conclusione la Bueno – perché le condizioni in cui vivono gli italiani reclusi nelle carceri brasiliane sono disumane e intollerabili. Senza dimenticare i tanti detenuti brasiliani, come quelli di altre nazionalità, che stanno scontando la pena nelle sovraffollate carceri italiane lesive del rispetto dei diritti umani”.

Trasmesso e pubblicato

Ufficio Stampa

on. Renata Bueno

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti