23 Aprile 2024, martedì
HomeItaliaEconomiaAiuti illegali alle imprese, Italia deferita alla Corte Ue. Rischia maxi-multa

Aiuti illegali alle imprese, Italia deferita alla Corte Ue. Rischia maxi-multa

La Commissione europea ha deferito oggi l’Italia alla Corte Ue di giustizia per il mancato rispetto di una sentenza del 2011 in cui la stessa Corte imponeva il recupero di aiuti illegali (sotto forma di sgravi degli oneri sociali) concessi alle imprese nei territori di Venezia e Chioggia dal 1995 al 1997. Come rileva Bruxelles, 14 anni dopo la decisione della Commissione e 2 anni dopo la prima sentenza della Corte Ue, è stato recuperato solo circa il 20% degli aiuti considerati illegali. La Commissione propone una sanzione di 24.578 euro al giorno moltiplicata per il numero di giorni fra la prima sentenza e il recupero completo degli aiuti.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti