15 Maggio 2021, sabato
Home Italia Economia Franceschini chiede più equità nella legge di stabilità

Franceschini chiede più equità nella legge di stabilità

“La distanza tra le richieste o le aspettative e le cose realmente fattibili e’ siderale”. Lo afferma il ministro dei rapporti con il parlamento, Dario Franceschini, parlando delle critiche alla legge di stabilità. In un’intervista al Corriere della sera, il ministro ribadisce che “non c’e’ un aumento della pressione fiscale”. Franceschini precisa che dal suo punto di vista bisognerebbe rafforzare “ogni misura che va nel senso dell’equità. Per esempio sul cuneo le risorse si potrebbero concentrare sui più bisognosi”. Sul fronte della tassazione della casa, il ministro spiega che la service tax “è la prima imposta davvero federale. Saranno i Comuni a modularla, ma noi abbiamo messo dei paletti per evitare che sia penalizzante rispetto all’Imu”. Infine, per quanto riguarda la seconda rata dell’Imu, prevista a dicembre, Franceschini osserva che “c’e’ l’impegno del governo di eliminarla.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Più di 70 mila imprese rischiano di chiudere, quasi 20 mila al Sud

Sono a forte rischio di espulsione dal mercato 73.200 imprese italiane tra 5 e 499 addetti, il 15% del totale, di cui quasi...

COMUNICATO STAMPA

PREMIO NAZIONALE ED INTERNAZIONALE PER LA POESIA E LA NARRATIVA“MARIA DICORATO” L’Associazione Pro(getto) Scena Edition ETS nasce con l’obiettivo...

Draghi:”Bisogna investire sulle donne e sulla possibilità di avere figli”

"Un'Italia senza figli è un'Italia che non crede e non progetta. È un'Italia destinata lentamente a invecchiare e scomparire.

Commenti recenti