12 Maggio 2021, mercoledì
Home Italia Economia Cottarelli da oggi al lavoro per la spending review

Cottarelli da oggi al lavoro per la spending review

Si è oggi insediato il commissario per la revisione della spesa (spending review), Carlo Cottarelli.

Ne dà notizia il ministero dell’Economia. Cottarelli ha incontrato questa mattina il ministro dell’Economia e delle Finanze, Fabrizio Saccomanni, per un confronto sugli obiettivi qualitativi e quantitativi della propria azione. Successivamente ha avuto una colazione di lavoro con il Ragioniere Generale dello Stato, Daniele Franco. Nel pomeriggio l’incontro con l’ex ministro, Piero Giarda, esperto nella valutazione della spesa pubblica, e il direttore generale del Tesoro, Vincenzo La Via. Nei prossimi giorni si costituirà l’organico del proprio ufficio, che verrà composto attingendo a personale già in servizio presso la pubblica amministrazione. Come primo passo redigerà il piano operativo che deve essere presentato in parlamento entro il 13 novembre. Fa sapere il dicastero di via XX settembre che Cottarelli ha rinunciato alla disponibilità di auto di servizio.

Il neo commissario per la spending review ha rassegnato nelle scorse settimane le sue dimissioni dal Fondo Monetario Internazionale, dove ricopriva l’incarico di direttore del dipartimento della Finanza Pubblica, per trasferirsi in Italia e assumere il nuovo incarico.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Il matrimonio in crisi con la pandemia

Il covid e il lockdown hanno messo e stanno mettendo a dura prova la tenuta della famiglia italiana. ...

Ue: l’Italia potrebbe crescere del 4,2 % quest’anno

Dalle previsioni economiche di primavera pubblicate dalla Commissione europea nel 2021 il Pil dell'Italia crescerà del 4,2% nel 2021 e del 4,4%...

Italia si, Italia no: le nuove forme di turismo, dalle protesi ai vaccini

Il turismo ha assunto nell’ultimo ventennio un’accezione sempre più variegata con particolare riferimento alle opportunità ed ai vantaggi che questo stesso offre....

Amministrative Letta: “A Torino e Roma nessuna possibilità di convergenza Pd-M5S”

Il segretario dem: "Due città dove nel 2016 il Pd ha straperso e dove sono andate al governo due sindache sul cui...

Commenti recenti