22 Giugno 2024, sabato
HomeNewsDONNA INCINTA TRAVOLTA E UCCISA, ALLA GUIDA UN GIOVANE CESTISTA

DONNA INCINTA TRAVOLTA E UCCISA, ALLA GUIDA UN GIOVANE CESTISTA

Si chiama Roberto Andrea Luciano, il 28enne che domenica sera ha travolto e ucciso una donna incinta e il suo bimbo di 4 anni, in Viale Famagosta, a Milano.
La donna è morta poco dopo lo schianto, insieme al bimbo che aveva in grembo e all’altro figlio di 4 anni, il cui cadavere è stato scoperto soltanto 1 ora dopo lo schianto. Roberto Andrea Luciano è sotto choc: “Non ho visto niente, ho sentito solo un botto violentissimo, all’improvviso”. Il ragazzo tornava dagli allenamenti di basket, stava andando a prendere la sua ragazza in stazione. Poi lo schianto. Poi la vita cambia in un secondo. Ora Roberto è indagato per omicidio plurimo e colposo. “Non avevo mai fatto un incidente, mi sento malissimo, non oso immaginare cosa provi il marito e padre delle persone che ho investito”, commenta.
Roberto non era nè sotto l’uso di droghe, nè ubriaco. Considerato da tutti come il classico ‘bravo ragazzo’, sportivo, laureando in Scienze biologiche e impiegato in un laboratorio clinico.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti