24 Luglio 2021, sabato
Home Italia Economia Cicchitto: Berlusconi confermi Alfano o scissione Pdl inevitabile

Cicchitto: Berlusconi confermi Alfano o scissione Pdl inevitabile

“Silvio Berlusconi deve esplicitamente affermare che Angelino Alfano è il suo successore per ciò che riguarda le future partite elettorali-istituzionali” e “tacitare le contestazioni interne che vanno evidentemente superate anche con onesti compromessi fra le varie sensibilità e personalità”. Lo ha sollecitato il presidente Pdl della commissione Esteri della Camera Fabrizio Cicchitto, avvertendo che “qualora questa realtà che riteniamo preferenziale non sia possibile è meglio una separazione consensuale in due partiti:  il Pdl , più moderato, e  Forza Italia, più movimentista e conflittuale”.”Riteniamo – ha sottolineato Cicchitto, intervistato da ‘Libero’- che sia venuto il momento di dare risposte razionali e realistiche al drammatico ma  confuso dibattito che e` in corso nel Pdl”, tanto più dopo l’iniziativa dei lealisti di Raffaele Fitto e la richiesta di azzeramento delle cariche interne. Con il riconoscimento della leadership di Alfano da parte di Berlusconi, per Cicchitto, “si può  combinare insieme la continuità  – Berlusconi – con la novità  – Alfano –  che dovrebbe sommare insieme le cariche di segretario del partito e di vicepresidente del consiglio, puntando a far durare il governo fino al 2015  e a contrapporre alla “novità” costituita da Renzi, un candidato altrettanto innovativo, giovane e sostenuto da tutti nel centrodestra quale sarebbe appunto Alfano”. E “questa scelta potrebbe anche essere convalidata anche dalle primarie”. Ma “qualora questa realtà che riteniamo preferenziale non sia possibile, meglio allora una separazione consensuale in due partiti:  il Pdl, più moderato, e  Forza Italia, più movimentista e conflittuale”.

In ogni caso, “arrivati a questo punto – ha sottolineato a nome delle colombe Cicchitto- ci permettiamo di dire, che il toro va preso per le corna, attraverso l`esplicazione di due possibili soluzioni”

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti