8 Maggio 2021, sabato
Home Italia Economia ING Direct premia l’educazione tecnologica

ING Direct premia l’educazione tecnologica

Un concorso per proporre nuovi progetti educativi che aiutino i più piccoli a crescere con la tecnologia. È BitBumBam, una iniziativa promossa di ING Direct che mette in palio 30mila euro e una mentorship di 6 mesi per realizzare il progetto educativo.

L’obiettivo è individuare e sostenere idee innovative per l’educazione che accompagnino le nuove generazioni nel percorso formativo, attraverso un uso responsabile della tecnologia. La tecnologia deve essere il facilitatore, lo strumento attraverso il quale si compie il percorso di crescita e di sviluppo formativo nei vari ambiti: dalla scuola allo sport, dalla musica alle discipline artistiche.

Tra i partner dell’iniziativa anche Tykli, vincitore del concorso “L’officina del cambiamento” promosso da ING Direct nel 2012e La Fabbrica, agenzia di comunicazione specializzata in attività educational originali e innovative che coinvolgono i giovani e le loro famiglie.

Fino al 13 novembre le idee proposte dovranno essere inserite sulla piattaforma www.bitbumbam.it e la proclamazione del vincitore si terrà l’11 febbraio 2014.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Covid, Italia sempre più gialla, nessuna regione sarebbe rossa

L'Italia diventa sempre piu' gialla e nessuna regione dovrebbe essere rossa: la Valle d'Aosta dovrebbe, infatti, diventare arancione. Verso un cambio di colore...

COMUNICATO STAMPA:L’ARCIVESCOVO BATTAGLIA OSPITE AL COMITATO DI NAPOLI IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DELLA CROCE ROSSA e MEZZALUNA ROSSA

L’ARCIVESCOVO BATTAGLIA OSPITE AL COMITATO DI NAPOLI IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DELLA CROCE ROSSA e MEZZALUNA ROSSA S.E....

Dl Sostegni, salta ‘superbonus’ aziende.

La Ragioneria generale dello Stato boccia la norma inserita dal Parlamento del dl Sostegni per "la cedibilità del credito di imposta nell'acquisto...

Giovane uccisa nel Napoletano

Ylenia Lombardo, 33 anni, è stata uccisa a coltellate ieri pomeriggio a San Paolo Bel Sito (in provincia di Napoli). ...

Commenti recenti