22 Febbraio 2024, giovedì
HomeItaliaEconomiaHervé Falciani lavorerà per il fisco francese

Hervé Falciani lavorerà per il fisco francese

Aveva sottratto alla banca Hsbc di Ginevra, per la quale lavorava come informatico, i dati di migliaia di clienti e li aveva consegnati alle autorità francesi, permettendo di scovare evasori fiscali in tutto il mondo. Ora Hervé Falciani, sul quale pende tuttora un mandato di arresto internazionale per il furto di dati bancari, metterà a disposizione del fisco francese la propria expertise. «Hervé Falciani ci ha avvicinati per esprimere il suo desiderio di condividere la sua esperienza con l’amministrazione fiscale», ha fatto sapere il ministero dell’economia, delle finanze e dell’industria, confermando un’indiscrezione del quotidiano Le Parisien. E l’amministrazione fiscale francese ha accettato di «definire le modalità di un lavoro in comune». L’idea del tecnico franco-italiano è di creare una «cellula di difesa economica» interministeriale grazie a una rete di contatti che raggruppa «la crème degli esperti mondiali». «La mia conoscenza profonda del sistema e tutti i miei contatti sono più che mai necessari poiché ci troviamo in un contesto in cui in Svizzera attualmente ci sono persone che lavorano per fornire alle banche strumenti di opacità per aggirare la futura legge americana e francese di lotta contro le frodi», ha dichiarato Falciani, che nel luglio dell’anno scorso era stato arrestato a Barcellona su mandato di cattura elvetico.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti