23 Aprile 2024, martedì
HomeNewsL’Ordine degli avvocati contro Ingroia: “E’ abusivo”

L’Ordine degli avvocati contro Ingroia: “E’ abusivo”

Antonio Ingroia ha esercitato la professione di avvocato in maniera «abusiva».

E per questo rischia di essere indagato dalla di Roma.

L’ex magistrato, infatti, due giorni fa si è seduto nell’aula bunker dell’Ucciardone, a Palermo, nella veste di sostituto processuale di un avvocato nel corso del processo sulla strage dei Georgofili.

Pare non lo potesse fare non avendo giurato davanti al Consiglio dell’Ordine di Roma.

A spiegarlo è il segretario generale del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Roma, Pietro Di Tosto. «Prima di poter esercitare la professione è necessario che l’avvocato giuri di fronte al Consiglio. Fino a quel momento non lo può fare. Prima si poteva giurare di fronte alla Corte d’appello, adesso invece bisogna giurare di fronte al Consiglio».

E Ingroia ancora non si è presentato davanti agli avvocati della Capitale. Quindi, secondo quanto previsto dalla legge, non poteva rappresentare l’associazione familiari delle vittime della strage come ha invece fatto giovedì scorso a Palermo.

 

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti