17 Aprile 2021, sabato
Home Italia Economia Pdl all'attacco. Napolitano sorveglia

Pdl all’attacco. Napolitano sorveglia

Sarà un’altra giornata che la politica vivrà trattenendo il respito. In attesa di verificare se la notte ha portato consiglio o meno. Il Pdl è in assetto di guerra. Nel corso della riunione di ieri sera dei gruppi parlamentari del Pdl un lungo applauso ha accolto la proposta del capogruppo al Senato Renato, Schifani, quando ha proposto ai presenti di considerarsi decaduti quando la Giunta voterà quella di Berlusconi nella riunione 4 ottobre. Un Berlusconi che non ha usato certo toni tranquilli nel corso della riunione. “E’ in corso un’operazione eversiva che sovverte lo stato di diritto ad opera di magistratura democratica”, ha affermato, aggiungendo che “sono i giorni più brutti della mia vita. Essere stato buttato fuori per un’accusa così infamante. Sono 55 giorni che non dormo”. Dunque, il Pdl fa quadrato intorno al proprio leader. “Questo è un partito che non si dividerà, è unito e compatto e resterà tale. Perché è stretto intorno al suo leader al quale è legato dall’affetto, dalla stima e dalla forza degli ideali comuni”, le parole del segretario del Pdl Angelino Alfano parlando all’assembla dei gruppi.Ovvi i timori nel governo. “Mentre il presidente del consiglio parla all’Onu e lavora per rafforzare la credibilità internazionale del nostro Paese, mentre affrontiamo emergenze di ogni tipo ci troviamo di fronte a parole e gesti di una gravita assoluta. Se qualcuno pensa che siano forme di pressione. sappia che sono pressioni a vuoto”, così Dario Franceschini prova a fare scudo all’esecutivo. E proprio dalle sponde americane Enrico Letta ha deciso di passare al contrattacco. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, il presidente del consiglio avrebbe contattato il suo vice, Angelino Alfano, per annunciargli di essere pronto a lasciare in caso di rotture. Quella del Pdl è “l’ennesima prova di irresponsabilità nei confronti del Paese” per il segretario del Pd, Guglielmo Epifani che ha aggiunto: “Il Pdl pensa a sfasciare tutto, a rendere instabile l’azione del governo volta a risolvere i problemi degli italiani”.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Europa League. Roma, è semifinale!

La Roma è in semifinale di Europa League. Dopo 180 minuti, tra andata e ritorno, i giallorossi (per la sesta volta nella...

Giudicate Voi, domenica 18 aprile in onda la tredicesima puntata

Domenica 18 aprile in onda una nuova puntata di “Giudicate Voi.” Giudicate voi è il talk show di approfondimento...

Giovannini: “50 miliardi per trasporti e infrastrutture, metà al Sud”

Il ministro dei Trasporti e delle mobilità sostenibili Enrico Giovannini sostiene: “nell'ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza ai trasporti e alle infrastrutture...

Varate le linee guida delle regioni per le riaperture

Le Regioni propongono le regole per far ripartire il Paese, anche nelle zone rosse. Le linee guide per la riapertura delle attività...

Commenti recenti