13 Aprile 2021, martedì
Home Italia Economia Letta fa l'italiano a New York: il governo rilancerà la crescita

Letta fa l’italiano a New York: il governo rilancerà la crescita

Conclusa la due giorni in Canada, il presidente del Consiglio Enrico Letta è da oggi in terra statunitense per tre giorni di fitti appuntamenti a New York per l’assemblea generale delle Nazioni Unite, con una inevitabile puntata a New York. Il primo appuntamento del premier, intorno alle 14 ore italiana, è stato l’intervento al Council on foreign relations” a Park Avenue. Dove il premier inevitabilmente è stato costretto a parlare di stabilità: del suo governo e della legge che dovrà essere presentata entro ottobre ma che arriverà di certo prima. Governo, innanzitutto;”Sto cercando di fare del mio meglio ma gestire una grande coalizione non è facile. Sono convinto che la stabilità prevarrà”, ha detto al Council of foreign relations. Una affermazione, questa, riferita anche alla vicenda della decadenza di Silvio Berlusconi da senatore, che da settimane tiene banco. “Si tratta di una questione che non influirà sulla tenuta del governo”, ha aggiunto. “So che per i  media globali Berlusconi è uno dei temi preferiti”, ha dichiarato il premier, “devo dire che sono certo che troveremo soluzioni nel rispetto del diritto e che la stabilità prevarrà”.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Calenda a Letta, primarie legittime ma le strade si separano

Enrico Letta segretario del Pd ha rilanciato le primarie per le elezioni amministrative "Le amministrative sono un banco...

No Tav, scontri in Val Susa

In Val Susa ( San Sidero)  nella notte ci sono state delle tensioni tra No Tav e forze dell’ordine per l’avvio dei...

Protesta “Io apro”: scontri e bombe carta a Roma

Centro blindato a Roma e tutte le zone ztl chiuse per evitare assembramenti durante la manifestazione non autorizzata davanti a Montecitorio.

Minneapolis: polizia uccide afroamericano

Daunte Wright un ragazzo afroamericano di 20 anni è stato ucciso dalla polizia al Brooklyn Center, Minneapolis. L’episodio ha...

Commenti recenti