17 Aprile 2021, sabato
Home Italia Economia Camusso: pericolo industriale

Camusso: pericolo industriale

Bisogna avere il coraggio di cominciare a dire che sono troppi anni che non si investe più nel sistema produttivo, che le imprese hanno spostato i profitti nella finanza, nel mattone, in altre attività e non hanno scommesso sull’innovazione”. Così  la leader della Cgil, Susanna Camusso, commenta il rapporto europeo sulla competitività che sarà presentato oggi, e che vede il nostro Paese superato anche dalla Spagna. Per Camusso  “la responsabilità  è degli imprenditori italiani ma c’è una grande responsabilità del governo, degli ultimi governi, perché come si dimostra con i casi Telecom e Alitalia, e con la mancanza di una discussione seria su Finmeccanica, si è anche rinunciato a esercitare un ruolo di indicazione delle strategie. Il risultato è la desertificazione industriale, ma credo che la Commissione Europea debba fare anch’essa autocritica perché  tutte le logiche dei trattati e le indicazioni date ai vari Paesi sono state indicazioni che in realtà hanno depresso crescita e sviluppo

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Europa League. Roma, è semifinale!

La Roma è in semifinale di Europa League. Dopo 180 minuti, tra andata e ritorno, i giallorossi (per la sesta volta nella...

Giudicate Voi, domenica 18 aprile in onda la tredicesima puntata

Domenica 18 aprile in onda una nuova puntata di “Giudicate Voi.” Giudicate voi è il talk show di approfondimento...

Giovannini: “50 miliardi per trasporti e infrastrutture, metà al Sud”

Il ministro dei Trasporti e delle mobilità sostenibili Enrico Giovannini sostiene: “nell'ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza ai trasporti e alle infrastrutture...

Varate le linee guida delle regioni per le riaperture

Le Regioni propongono le regole per far ripartire il Paese, anche nelle zone rosse. Le linee guide per la riapertura delle attività...

Commenti recenti