28 Maggio 2024, martedì
HomeItaliaCronacaScossa a Giugliano: Rapina a mano armata su Automedica dei Soccorritori

Scossa a Giugliano: Rapina a mano armata su Automedica dei Soccorritori

A cura di Ionela Polinciuc

Questa mattina, alle ore 9:15, un atto criminale scioccante ha sconvolto la tranquillità nei pressi di via Aniello Palumbo a Giugliano. Un’automedica appartenente all’Associazione “Gli Angeli del Soccorso”, dedicata al trasporto di sangue e organi per fini medici, è stata vittima di una violenta rapina a mano armata.

Secondo quanto riportato da fonti locali, un ciclomotore di colore bianco si è avvicinato all’automedica mentre si trovava ferma. Il conducente dello scooter ha improvvisamente intimato al soccorritore a bordo di consegnargli il portafoglio, prima con delle parole minacciose e poi puntandogli una pistola alla tempia.

L’Associazione “Gli Angeli del Soccorso” ha espresso il proprio sconcerto e rabbia di fronte a questo atto brutale e inaccettabile. “Adesso dobbiamo difenderci anche dai rapinatori? Una volta eravamo immuni da questi atti criminali. Siamo sconvolti!”, ha commentato un rappresentante dell’associazione.

L’evento ha suscitato una forte reazione emotiva e di solidarietà da parte della comunità locale, che si è mobilitata per condannare tale gesto violento e garantire maggiore sicurezza per coloro che lavorano nel settore del soccorso e della sanità.

Le autorità locali sono state immediatamente informate dell’incidente e sono attualmente al lavoro per identificare e arrestare il responsabile di questa rapina armata. Si spera che giustizia possa essere fatta e che episodi così scioccanti possano essere prevenuti in futuro per garantire la sicurezza di tutti i professionisti che svolgono un servizio così importante per la comunità.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti