23 Aprile 2024, martedì
HomeArte & SpettacoloIL MAGNIFICO TORNA NELLA CAPITALE DEL RINASCIMENTO

IL MAGNIFICO TORNA NELLA CAPITALE DEL RINASCIMENTO

A cura di Carla Cavicchini

IL MAGNIFICO TORNA NELLA CAPITALE DEL RINASCIMENTO. LA XII EDIZIONE DELL’”OSCAR” DELL’OLIO SI TERRA’ A FIRENZE ALL’INSEGNA DI CULTURA, SOSTENIBILITA’ E SALUTE

Mercoledì 13 marzo 2024 il Premio Il Magnifico incoronerà il miglior olio d’Europa 

Firenze, 4 marzo 2024 – Arriva a Firenze Il Magnifico, il premio che da 12 anni promuove la cultura dell’olio di qualità, torna alle origini, alla culla del Rinascimento che ne ha ispirato anche il nome e la filosofia. Le premiazioni si svolgeranno mercoledì 13 marzo 2024 alle 17.30 presso il Circo-lo Teatro del Sale.

L’obiettivo dell’associazione culturale Premio il Magnifico, European Extra Quality Olive Oil Award, è quello di rendere l’olio extravergine d’eccellenza un bene prezioso e riconoscibile. I mutamenti climatici hanno inferto un duro colpo alla produzione dell’olio, che da alimento comune rischia di diventare un bene raro. Per questo è fondamentale che all’olio di qualità venga riconosciuto il giusto valore, per permettere agli agricoltori di poter continuare a prendersi cura del territorio e consentire e a noi di avere sulle tavole un alimento indispensabile per la dieta Mediterranea e la tutela della nostra salute.

Promuovere la cultura dell’olio di qualità significa, al contempo, tutelare le nostre radici identitarie e prendersi cura del territorio. Solo valorizzando l’olivicoltura, infatti, si combatte il rischio dell’abbandono degli oliveti che sono non solo un patrimonio estetico, ma anche una fondamentale risorsa per la biodiversità. Inoltre, riconoscere il giusto valore all’olio di qualità, permette anche la sostenibilità economica, oltre che quella ambientale.

Si consolida il respiro internazionale della manifestazione, rendendo Firenze sempre più capitale Europea per la cultura olearia. Questa è stata l’edizione record per campioni ricevuti da fuori Italia: Spagna, Portogallo, Francia, Grecia, Turchia, Creta, Slovenia, ma soprattutto Croazia che si conferma terra di straordinarie potenzialità. Il Mediterraneo, infatti, è il bacino del premio: un vero e proprio “torneo”, che vede la produzione europea suddivisa in 7 macro aree con connotazioni produttive similari, da ognuna delle quali uscirà una lista di finalisti con un vincitore, che concorreranno per Il Magnifico 2024.

La XII edizione rinnoverà la collaborazione con il Banco Alimentare per la donazione di tutte le campionature di olio inviate al concorso e non utilizzate, affinché nemmeno una goccia di questo prezioso alimento vada sprecata e perché la qualità di un elemento così salubre non sia privilegio solo di pochi.

All’evento saranno presenti esponenti di spicco del panorama olivicolo Europeo e verrà assegnato il Premio “Massimo Pasquini”, personaggio dell’olio dell’anno e nominati i nuovi Ambasciatori dell’Olio.

Da questa edizione, la manifestazione si arricchisce del premio Produttore Eroico. L’olio è un alimento che sublima e integra la nostra dieta, questo riconoscimento punta i riflettori sui produttori di altre filiere, che svolgono un lavoro difficile, faticoso e, nel rispetto della natura, offrono prodotti genuini. Ad ispirarlo, un uomo che ha fatto dei concetti di Qualità e Sostenibilità due elementi portanti di tutta la sua storia imprenditoriale e ristorativa, a partire dall’uso consapevole delle materie prime, già baluardo della sua cucina sin dal 1979, nonché ambasciatore del concetto di Toscanità nel mondo: lo Chef Fabio Picchi, a cui è dedicato il premio “Produttore Eroico” proprio per l’impegno e la difesa costanti, dimostrati in tutta la sua vita, verso coltivatori e allevatori impegnati in un lavoro eticamente sostenibile per l’ambiente, l’uomo e l’animale. 

Un altro premio inedito è il Best Oil Hospitality per la miglior ospitalità turistica in ambito Europeo. L’oleoturismo è una risorsa fondamentale:aprire i frantoi ai clienti e consentirne la visita con degustazione è un volano per lo sviluppo del settore e per la sostenibilità economica delle aziende, oltre che un elemento emozionale determinante per implementare la cultura dell’olio e farne capire il valore.

Saranno assegnati i premi per i miglior classificati nelle 7 macro Aree di Produzione Europee che entreranno così di diritto come finalisti e tra loro sarà decretato il vincitore assoluto, Il Magnifico 2024. A maggior tutela delle aree più lontane dalla Toscana, l’assaggio di tali zone viene fatto da panel in loco.

Sarà inoltre conferito il premio Masterpiece – Piccolo Capolavoro, al miglior campione presentato che però non raggiunge i 1000 litri di produzione (soglia minima per ambire a Il Magnifico). Infine saranno aggiudicati il premio Azienda dell’Anno, Miglior Azienda New Entry e il Menvra d’Oro, l’azienda che ha ottenuto storicamente il maggior punteggio. 

Per garantire la segretezza degli assaggi e il corretto svolgimento del processo di selezione del vincitore da parte dei tre panel, l’organizzazione de “Il Magnifico” si è affidata a Valoritalia, ente leader in Italia per la certificazione nel settore agroalimentare. Tutti i campioni, provenienti da diverse regioni Italiane ed estere, sono stati inviati alla sede toscana dell’ente, all’interno di bottiglie standard non riconoscibili e con un packaging diverso da quello utilizzato per la loro commercializzazione. Una volta ricevuti, i campioni sono stati resi anonimi e coperti da uno speciale rivestimento che li rende irriconoscibili. Dopo tale operazione, su ciascuna bottiglia sono stati apposti adesivi indelebili riportanti un codice identificativo che ne facilita la classificazione e ne garantisce l’assaggio segreto. Infine, per preservarne le caratteristiche organolettiche, i campioni sono stati stoccati in magazzini a temperatura controllata e lontani da fonti di luce diretta. Con questi accorgimenti tecnici, è stato possibile preservare le proprietà e i sentori originari che caratterizzano ogni olio in concorso, oltre alle peculiarità del territorio di provenienza e alle proprietà antiossidanti e salubri dell’oro verde italiano.

L’evento è realizzato in collaborazione con Estra, Chiantibanca, Vetreria Etrusca, Valoritalia e con il sostegno di Società Pesciatina d’Olivicoltura, Vivai Sonnoli-Cinelli, Agromillora, Vetreria Fara e Connecta.

IL PREMIO IL MAGNIFICO

Il Magnifico è un premio indipendente e di respiro internazionale che ha l’obiettivo di valorizzare il lavoro dei produttori di extra qualità olearia europei e mettere in evidenza i migliori oli pronti per chef, buyer, foodies e consumatori di tutto il mondo. Celebrato dal 2013 con una speciale cerimonia di premiazione, grazie al lavoro dell’Associazione Premio il Magnifico, l’oscar dell’olio premia i migliori oli d’Europa con le Stelle EQOO ed incorona un vincitore: il miglior olio presente in commercio per qualità, eccellenza e potenzialità di impatto sul mercato. Il rigoroso ed assolutamente anonimo processo di selezione, attuato dai panel di assaggiatori professionisti di attestata e comprovata esperienza, ha reso il Magnifico un premio ambito dai produttori ed autorevole nel mondo dell’olio di oliva d’eccellenza. www.premioilmagnifico.com

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti