23 Febbraio 2024, venerdì
HomeSportInter dirompente. Sconfitta la Juve, i nerazzurri rinforzano il primato

Inter dirompente. Sconfitta la Juve, i nerazzurri rinforzano il primato

A cura di Luigi Rubino

L’Inter vince il derby d’Italia e vola in testa alla classifica, a più quattro dalla Juventus. La sfida del Meazza tra nerazzurri e bianconeri è vero è stata decisa soltanto da un gol giunto su autorete, ma tutto questo non dice assolutamente nulla. 

La squadra di Simone Inzaghi ha dominato in lungo e largo. Il bottino- vittoria poteva essere più sostanzioso. La Juve ha trascorso  gran parte dei minuti del match, rintanata nella propria meta campo, offrendo pochissimo allo spettacolo.

 Sommer, portiere nerazzurro, mai è stato impegnato dagli avversari. L’Inter ai bianconeri non ha concesso nulla e i tentativi di ripartenza della squadra di Allegri sono apparse timide ed inconsistenti. I nerazzurri con la loro velocità, scambi di prima ed incursioni hanno  messo a dura prova il fortino avversario.

Dimarco a sinistra e Thuram hanno provato subito a perforare la difesa, dove Bremer ha inciso, eccome sul bomber francese. Unica azione offensiva  bianconera verso l’area nerazzurra se l’ha procurata poi Vlahovic, stoppato a pochi metri dalla porta da Pavard.   

Al 37′ sempre Thuram,   con un pronto inserimento in area, ha costretto Gatti a siglare un autogol che ha fatto esplodere il fragoroso pubblico interista. 

Nella ripresa la Juventus ha provato ad uscire fuori dal suo guscio, ma la manovra è stata prevedibile, nonostante l’ingresso di Chiesa. L’Inter ha amministrato bene e  ha continuato  a creare occasioni da gol con un diagonale di Dimarco e  un palo di Calhanoglu. 

A nulla  sono approdati poi  i tentativi di Vlahovic che ha sparato alto in rovesciata e Gatti che ha  tirato sul fondo. 
L’Inter, anche con i cambi, non ha  smesso di attaccare. Barella con un gran diagonale a volo ha costretto Szezesny a respingere di piedi. Stesso copione più tardi quando Arnautovic, solo in area, ha permesso al portiere juventino di esibirsi in una parata salvataggio. 

E’ finita solo 1 a o per l’Inter, ma i nerazzurri hanno comandato ancora da grande squadra, in attesa del recupero con l’Atalanta che avverrà a fine febbraio.

Inter – Atalanta   1 – 0

Marcatore:  37′ Gatti (autorete)

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti