24 Maggio 2024, venerdì
HomeItaliaEconomiaIl prezzo del petrolio è rincarato: cosa succederà?

Il prezzo del petrolio è rincarato: cosa succederà?

A cura di Ionela Polinciuc

Il prezzo del petrolio è rincarato di circa 4 dollari al barile dopo che l’OPEC ha annunciato il taglio dell’offerta per 1 milione di barili al giorno sin dal mese di maggio. Le argomentazioni sono solo formalmente di mercato, quando in verità il cartello sta cercando di colpire l’Occidente per il suo sostegno all’Ucraina contro la Russia e, al contempo, ne approfitta per tenere le entrate petrolifere elevate. 

Sembrerebbe che una nuova stangata è in arrivo durante la primavera relativamente ai costi di benzina e diesel. In base alle indicazioni degli analisti ed agli andamenti dei mercati, nelle prossime settimane gli italiani potrebbero trovarsi a pagare ulteriori costi aggiuntivi per i carburanti.

Ebbene, al riguardo, riportiamo integralmente il comunicato stampa dell’Unione Consumatori del 4 aprile 2023

Mase: scendono prezzi carburanti

Unc: bene, diesel sotto soglia 1,8

Ma da inizio anno benzina +13%

Secondo i dati settimanali del ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (Mase), appena pubblicati, il prezzo della benzina in modalità self service sale a 1,858 euro al litro, il gasolio scende a 1,767 euro al litro.

“Bene, il diesel scende per la prima volta dall’inizio dell’anno sotto la soglia di 1,8 euro. Purtroppo, però, si tratta di un risultato effimero, destinato presto a svanire dopo la decisione dei Paesi Opec+ di tagliare la produzione di petrolio. Pessima notizia, invece, per la benzina che sta già risalendo” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“A questo va aggiunto che alla fine del 2022, prima che il Governo aumentasse le accise di 15 cent 18,3 cent aggiungendo l’Iva, il gasolio era a 1,708 e che, rispetto ad allora, attualmente lo paghiamo quasi 6 centesimi in più, un rincaro del 3,5%, equivalente a 2 euro e 95 cent per un pieno da 50 litri.  Un litro di benzina, invece, ci costa oltre 21 cent in più, con un rialzo del 13%, pari a 10 euro e 70 cent per un pieno, equivalente a 257 euro su base annua per una famiglia che fa due pieni al mese” conclude Dona.

Tabella prezzi carburanti in modalità self service: confronto da inizio anno

Prezzo31/12/2022(€/1000 litri)Prezzo3/04/2023(€/1000 litri)Aumento %Differenza in cent al litroDifferenzain euro x pieno da 50 litriRincaro annuo(in euro)(a)
BENZINA1644,091858,14+1321,40510,70256,86
GASOLIO1707,841766,77+3,55,8932,9570,72
Sponsorizzato

Ultime Notizie

Commenti recenti