2 Ottobre 2022, domenica
Home Sport L’Inter torna a respirare anche in Champions. Superato senza problemi il Viktoria...

L’Inter torna a respirare anche in Champions. Superato senza problemi il Viktoria Plzen

A cura di Luigi Rubino

Missione compiuta. L’Inter, come da pronostico, supera con facilità il Viktoria Plzen, e dopo lo stop nel primo turno contro il Bayern Monaco , si rimette in corsa per la qualificazione di Champions League, in un girone che, visto le avversarie terribili come i tedeschi e gli spagnoli del Barcellona, è quasi proibitivo. La fiducia, comunque, c’è anche perché la squadra di Simone Inzaghi, contro i modesti cechi, ha dato l’impressione di essere sulla strada della ripresa, in attesa di recuperare il suo gigante, Romelu Lukaku.

I nerazzurri iniziano con piglio giusto e fanno la partita contro un avversario che bada soprattutto a difendersi. Il gol del vantaggio interista arriva al 20’ con Gosens che  serve Correa, pallone a Dzeko, controllo e  diagonale che supera  Stanek. Si attende, a questo punto, la reazione del Viktoria che non arriva. 

Sul finale del primo tempo è ancora l’Inter a rendersi pericolosa con Edin Dzeko che costringe alla parata il portiere ceco. Sulla ribattuta il susseguente tiro di Mkhitaryan è stoppato dalla difesa.

Ad inizio ripresa, match ancora dal colore nerazzurro. Gosens di testa  costringe Stanek ad una grande parata. Il portiere del Viktor si ripete un minuto dopo, respingendo una conclusione di Dzeko, molto attivo anche in fase di suggeritore.

Al 60’ Bucha commette un fallaccio, entrando con gamba tesa su Barella. Il var interviene e l’arbitro manda il giocatore ceco negli spogliatoi. I padroni di casa rimangono  così in dieci.

Subito dopo, Inzaghi, per non rischiare, sostituisce Bastoni, ammonito in precedenza, e fa entrare D’Ambrosio.

Il Viktoria, prova un tentativo di reazione, ma a chiudere il match ci pensa al 70’ Dumfries che in contropiede, su servizio preciso di Dzeko, entra in area e batte Stanek con un preciso diagonale.

I successici cambi da ambo le squadre non mutano l’andamento della gara. Da segnalare nell’Inter il debutto in Champions,  negli ultimi minuti del match, del giovane Asllani al posto di Brozovic.

Viktoria Plzen – Inter   0 – 2

Marcatori: 20’ Dzeko, 70’ Dumfries

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Oroscopo per oggi domenica 2 ottobre 2022

Ariete (21 marzo-19 aprile) Il tuo umore ha certi alti e bassi e succede perché a volte insisti sul...

Napoli:”sempre più autorevole”

A cura di Luigi Castiello Dopo la vittoria allo studio San Siro di Milano contro il Milan il Napoli questo pomeriggio continua...

Programmi Tv per oggi 1 ottobre 2022

Pomeriggio su Rai 1 – ch 1 12:30 Linea Verde Life 13:30 Tg1

Voli internazionali +118,3%, Luce +103,4%, Gas +63,7%

COMUNICATO STAMPA DELL'UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI DEL 1-10-22 Prezzi: Unc, la top 30 dei rialzi Voli internazionali...

Commenti recenti