27 Marzo 2023, lunedì
Home Consulente di Strada Come prolungare il certificato di malattia?

Come prolungare il certificato di malattia?


Uno dei motivi per cui un dipendente può prendere lo stipendio senza lavorare è quando resta a casa in malattia. A due condizioni: che il malessere sia vero, cioè che non si tratti di qualche furbata, magari coincidente con il venerdì o il lunedì per farsi il fine settimana lungo. E che non si superi il periodo di comporto, cioè i 180 giorni all’anno in cui si può restare a casa in malattia mantenendo il posto di lavoro.
Ci sono due modi per prolungare il certificato di malattia:
Tramite il medico di famiglia, che si occuperà di visitare il lavoratore e, se ricorrono gli estremi, redigerà un nuovo certificato medico di prolungamento.
Oppure, rivolgendosi direttamente alle sedi INAIL chiedendo di essere visitato da un medico dei loro ambulatori.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Soluzioni al debito. Pignoramento esattoriale

A cura del Prof. Avv. Luca Barbuto SOLUZIONI AL DEBITO.PIGNORAMENTO ESATTORIALE – EFFETTI E CASI PRATICICapita sovente di ricevere,...

Meloni: ”Draghi style”

A cura del Prof. Giuseppe Catapano Meloni vive il paradosso di essere forte ed isolata: più cresce la sua...

Oroscopo per oggi lunedi 27 marzo 2023

Ariete (21 marzo-19 aprile) L'oroscopo del 27 marzo 2023 dice che i nativi del segno dell’Ariete godono di una...

Oroscopo per oggi domenica 26 marzo 2023

Ariete (21 marzo-19 aprile) Gli Arieti non vede l'ora di visitare una persona speciale nella loro vita. Saranno molto...

Commenti recenti