8 Agosto 2022, lunedì
Home News Inaugurato a Bacoli, il nuovo Ponte della pittoresca Casina Vanvitelliana sul lago...

Inaugurato a Bacoli, il nuovo Ponte della pittoresca Casina Vanvitelliana sul lago Fusaro.

a cura di Luigi Rubino

Sono durati appena un mese e mezzo i lavori per la costruzione del nuovo ponte della Casina Vanvitelliana di Bacoli, il villino storico vanto della piccola cittadina flegrea, voluta da Re Ferdinando  IV di Borbone nel lontano 1782 per le sue battute di caccia  e pesca e come luogo di  divertimento, lontano dal palazzo del potere.

Per la piccola città di Bacoli  è la prima opera conclusa  cui seguiranno  altri interventi  articolati in tre ambiti territoriali  che vanno dal Fusaro fino a Miseno.

All’ inaugurazione del nuovo ponte, con fuochi pirotecnici, musica e balli, presenti il sindaco del Comune di Bacoli, Josi Gerardo  Della Ragione, la vice sindaco  Marianna Illiano,   la soprintendente  all’archeologia, belle arti  e paesaggio di Napoli,  Teresa  Elena Cinquantaquattro, e il consigliere  comunale  della città metropolitana  di Napoli, Salvatore Pezzella.

In questi luoghi non soltanto possiamo raccontare la storia del passato, ma anche  far rivivere i territori  e produrre così nuova cultura” – ha detto la soprintendente Teresa Elena Cinquantaquattro nel suo breve intervento davanti ai cittadini di Bacoli.

 “Sono un giuglianese e voglio dire che l’area flegrea con i comuni di Pozzuoli, Quarto, Licola, Giugliano deve essere il trampolino di lancio di tutta la Regione Campania. – ha aggiunto Salvatore Pezzella, consigliere della città metropolitana di Napoli.

Anche a Bacoli – ha poi detto il sindaco Della Ragione – si è visto che è possibile realizzare cose meravigliose. Noi – ha continuato il sindaco – viviamo in una terra bellissima, quella dei Campi Flegrei ed abbiamo ereditato paesaggi mozzafiato, siti culturali di incomparabile bellezza ed unici al mondo, tanto è vero  che ce li invidiano tutti. Come abitanti di questa città – ha precisato Della Ragione –  spetta a noi  un’eredità, un dovere civico e morale: difendere il nostro territorio. L’augurio ora che la nostra città, con la costruzione del nuovo ponte che collega il parco del Fusaro alla Casina, possa essere attraversata ogni giorno da tanti turisti e cittadini. Vedere  a Bacoli, e in particolare in una parte del Sud dell’  Italia  la restaurazione di  un’opera di così grande importanza deve essere uno sprono per tutti. Tra gli obiettivi – ha aggiunto il primo cittadino di Bacoli –  c’è ora quello di portare a compimento tutti i lavori in opera, come la pista ciclabile al lago Fusaro. Tornate a casa e raccontate tutto quello che è successo stasera a chi non c’era, perché abbiamo una missione da compiere:  far risorgere questa comunità  e i Campi Flegrei.”

Il rifacimento del ponte della Casina Vanvitelliana è costato  circa 313.327,73 euro ( incluso il restauro  del colombario  di via Virgilio in fase di completamento)  ed è stato  realizzato  grazie  al finanziamento  sull’accordo di programma  tra la Città Metropolitana di Napoli  ed i comuni compresi inclusi nei progetti per l’attuazione  degli interventi  compatibili con le linee  di indirizzo  del Piano Strategico.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Oroscopo lunedì 8 agosto 2022

                                   

Oroscopo domenica 7 agosto 2022

                      Ariete (21 marzo-19 aprile)

Oroscopo sabato 6 agosto 2022

                  A CURA DI TELEBLULANOTTE Ariete (21 marzo-19 aprile)

Soverato, “picchiata perché ho chiesto di essere pagata”.

Ha chiesto di essere retribuita per il lavoro prestato come lavapiatti, ma ha ricevuto una vera e propria aggressione fisica con schiaffi...

Commenti recenti