16 Maggio 2022, lunedì
Home Mondo Cronaca nel Mondo Guerra Ucraina, Russia: "Negoziati difficili perché Kiev cambia sempre posizione"

Guerra Ucraina, Russia: “Negoziati difficili perché Kiev cambia sempre posizione”

I negoziati fra Russia e Ucraina sono difficili perché gli ucraini cambiano continuamente posizione. Ad affermarlo il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, in un discorso all’Istituto per le relazioni internazionali di Mosca

Anche il presidente ucraino è tornato a parlare dei negoziati definendoli “molto difficili”. Ma “continuiamo a lavorare a diversi livelli per spingere la Russia verso la pace. Fino alla fine di questa guerra brutale”, ha affermato Volodymyr Zelensky in un video pubblicato sui social media. “I rappresentanti ucraini stanno lavorando ai negoziati, che si svolgono quasi ogni giorno. È molto difficile. A volte imbarazzante. Ma passo dopo passo, stiamo andando avanti”, ha precisato.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Serie A: Cagliari-Inter 1-3, nerazzurri restano a -2 dal Milan

L'Inter ha battuto il Cagliari 3-1 nel posticipo serale della 37/a giornata della Serie A. I nerazzurri, a quota...

La Finlandia chiede di entrare nella Nato, la Svezia lo farà martedì. Turchia: ‘Stop al sostegno al Pkk’

La Finlandia ha chiesto ufficialmente l'ingresso nella Nato: "E' una nuova era si apre", dice il presidente Niinisto. Per...

Governo: Letta e Conte blindano Draghi ma l’Ucraina divide la maggioranza

Malgrado l'appello all'unità del leader del Pd, che si sente sicuro che la maggioranza arriverà alla fine della legislatura, nella compagine di...

La Russia ha nazionalizzato le fabbriche Renault

Renault ha annunciato che venderà la propria quota di maggioranza in Avtovaz a un istituto di scienze russo, aggiungendo che l'operazione comprende peroò un'opzione di sei anni...

Commenti recenti