26 Settembre 2022, lunedì
Home News Industria: Istat, prezzi produzione gennaio +32,9% anno

Industria: Istat, prezzi produzione gennaio +32,9% anno

Unc: un guaio per i consumatori

Secondo i dati Istat resi noti oggi, a gennaio i prezzi alla produzione dell’industria aumentano del 9,7% su base mensile e del 32,9% su base annua.

“Un guaio anche e soprattutto per i consumatori. E’ evidente, infatti, che questi aumenti verranno inevitabilmente traslati in avanti sui clienti finali, con effetti sull’inflazione e sulla riduzione del potere d’acquisto delle famiglie” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Insomma, le industrie rischiano di dover chiudere i battenti, ma, se sopravvivono a questa tempesta perfetta, a pagare il conto salato saranno, come sempre, i consumatori. Ecco perché il Governo dovrebbe intervenire nuovamente sulle bollette di luce e gas di questo trimestre, raddoppiare le risorse per il prossimo e fare finalmente qualcosa per i carburanti. In particolare, per il gas bisogna annullare anche le accise e le addizioni regionali, mentre per i carburanti vanno ridotte le accise di 30 cent” conclude Dona.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Italia Under 21, contro il Giappone in amichevole arriva solo un pari

A cura di Luigi Rubino Finisce 1 a 1 la seconda amichevole dell’Under 21 disputata a Castel di Sangro contro il Giappone. Gara...

Incidente per portiera auto aperta: conseguenze

Prima di tutto, bisogna sapere che chi si mette alla guida di un veicolo deve prestare sempre la massima attenzione.La presunzione di...

Cosa valuta il perito per il mutuo?

Bisogna sapere che il perito del mutuo valuta anche il valore commerciale dell’immobile sotto altri aspetti: il luogo in cui è collocato,...

Quali sono i scontrini detraibili?

Se vi siete chiesti quali sono i scontrini detraibili, ebbene sono detraibili gli acquisti che presentano sullo scontrino le seguenti diciture:Farmaco oppure...

Commenti recenti