26 Settembre 2022, lunedì
Home Consulente di Strada Appartamento e pertinenza: si può avere un unico contatore?

Appartamento e pertinenza: si può avere un unico contatore?

Due unità immobiliari devono avere contatori e attacchi alla luce diversi o possono essere riuniti con un’unica utenza?
Appartamento e pertinenza possono avere un unico contatore, invece, nel caso di due appartamenti indipendenti, le utenze devono essere per forza separate. Non si può cioè avere un “allaccio collettivo” perché la legge prevede che a ogni unità di consumo debba coincidere un unico cliente e quindi un solo contatore. Questa previsione è rivolta ad evitare il fenomeno dei cosiddetti “clienti nascosti”.
Sono previste, però, relativamente agli utenti privati, delle eccezioni in presenza delle quali è legittimo l’utilizzo di un unico contatore per due utenze differenti. Ciò succede in alcuni casi:unità immobiliari legate tra loro da vincolo di pertinenza (che insistono sulla stessa particella catastale o su particelle contigue);unità immobiliari pertinenziali (solai, garage, cantine), anche nella disponibilità di differenti persone ma facenti parte di un unico condominio;quando le unità immobiliari sono dello stesso proprietario, si trovano nel medesimo condominio ma una o più sono affittate a persone fisiche o giuridiche diverse (es. proprietario di un immobile che affitta il garage ad un’altra persona);quando le proprietà immobiliari non residenziali sono contigue e condividono la stessa finalità (es. due locali aziendali o commerciali adiacenti accomunati dall’offerta dello stesso tipo di servizio).Dunque, un appartamento e una pertinenza possono avere un unico contatore. Cosa si intende con pertinenza? L’articolo 817 del Codice civile definisce «pertinenze» tutte le cose destinate, in modo durevole, al servizio o all’ornamento di un’altra cosa, senza perciò costituirne parte integrante e senza rappresentare elemento indispensabile per la sua esistenza.  Dunque, la pertinenza è un garage, una soffitta, un box auto, una cantina, un sottotetto, un abbaino. In tutti questi casi, è possibile accorpare il contatore della pertinenza a quello dell’unità principale e pagare una sola bolletta.

Nel caso invece di un appartamento grande che viene diviso in due distinte unità e quindi frazionato, non è possibile mantenere un unico contatore. Ogni appartamento deve avere il proprio allaccio.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Italia Under 21, contro il Giappone in amichevole arriva solo un pari

A cura di Luigi Rubino Finisce 1 a 1 la seconda amichevole dell’Under 21 disputata a Castel di Sangro contro il Giappone. Gara...

Incidente per portiera auto aperta: conseguenze

Prima di tutto, bisogna sapere che chi si mette alla guida di un veicolo deve prestare sempre la massima attenzione.La presunzione di...

Cosa valuta il perito per il mutuo?

Bisogna sapere che il perito del mutuo valuta anche il valore commerciale dell’immobile sotto altri aspetti: il luogo in cui è collocato,...

Quali sono i scontrini detraibili?

Se vi siete chiesti quali sono i scontrini detraibili, ebbene sono detraibili gli acquisti che presentano sullo scontrino le seguenti diciture:Farmaco oppure...

Commenti recenti