3 Agosto 2021, martedì
Home Italia Cronaca Veneto, la denuncia che fa paura: in quattromila hanno rifiutato l'assunzione per...

Veneto, la denuncia che fa paura: in quattromila hanno rifiutato l’assunzione per reparti Covid

Da febbraio a oggi sono 4.213 i medici, gli infermieri, i tecnici di laboratorio e gli operatori sociosanitari che hanno rifiutato l’assunzione per non lavorare in reparti Covid.

Patrizia Simonato, direttore generale di Azienda Zero, è l’ente di raccordo del sistema sanitario regionale del Veneto, a fare luce su uno spaccato con cui sta facendo i conti il sistema-ospedali tra Padova, Verona, Vicenza, Treviso, Rovigo e Belluno, la quale chiarisce che non manca la volontà di assumere ma la disponibilità di medici e personale sanitario in genere, soprattutto nelle specialità che più servono contro il Covid, ossia personale di pronto soccorso e di anestesia e rianimazione. “Quando li troviamo spesso rifiutano di firmare il contratto quando scoprono di essere destinati a reparti di trincea contro il virus”.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Cina: il Covid ritorna a Wuhan, individuati 7 casi

Il Covid-19 ritorna a Wuhan dopo mesi di assenza: sette lavoratori migranti sono risultati positivi ai test e sono stati inviati agli...

Attacco hacker alla Regione Lazio, si indaga su una richiesta di riscatto

La Polizia Postale consegnerà nelle prossime ore in procura una prima informativa sull'attacco hacker subito dalla Regione Lazio. Stando a quanto appreso dall'AGI, gli autori...

Conte alla prova dello Statuto, e M5S serra fila su divisioni

Nessuno scontro tra Giuseppe Conte e Luigi Di Maio, nessuna frattura, solo un lavoro corale. Nel day after dell'estenuante trattativa sulla riforma...

Lo Spoleto meeting art alla biennale di Venezia

Lo Spoleto meeting art speciale biennale di Venezia sarà presentato martedì 3 agosto a Venezia lido a villa pannonia ore 17 alla...

Commenti recenti