19 Gennaio 2021, martedì
Home Mondo Cronaca nel Mondo Zaki, un caso internazionale

Zaki, un caso internazionale

Dopo ore di attesa è giunta la sconcertante decisione della terza sezione della Corte Antiterrorismo del Cairo, i giudici hanno deciso di prolungare per altri 45 giorni la custodia di Patrick Geoge ZaKi, ricercatore per la ONG egiziana Egyptian Initiative for Personal Right. Notizia che ha fatto il giro del mondo lasciando tutti sgomenti.

Ma chi è questo giovane ricercatore? ZaKi è uno studente di 28 anni che si era trasferito all’Università Alma Mater di Bologna dove seguiva un master biennale in studi di genere, mentre tornava nella sua città natale Mansoura fu arrestato all’aereoporto del Cairo con l’accusa di utilizzare i social media per diffondere notizie e informazioni false. Le accuse a carico dello studente 28enne, propaganda sovversiva con diffusione di notizie false, incitamento alla protesta e di istigazione alla violenza e ai crimini terroristici, sono basate su dieci post di un account facebook che i suoi legali e lui stesso hanno più volte affermato fake. Lo studente è rinchiuso nel carcere di Tora e secondo Amnesty il ricercatore e attivista per la difesa dei diritti umani rischia fino a 25 anni di carcere. All’udienza erano presenti i diplomatici di Italia, Germania, Olanda e Canada. Il rappresentante diplomatico italiano è riuscito, anche se per poco, a parlare con Zaki e questi ha ringraziato l’Italia mettendosi la mano sul cuore e alzando il pollice ha fatto sapere che sta bene. Siamo di fronte a un vero e proprio accanimento giudiziario dell’Egitto nei confronti di Patrick, è giunto il momento che vi sia un’azione internazionale guidata e promossa dall’Italia per salvare questo Suo figlio adottivo, che ha scelto la prestigiosa cultura italiana, dall’orrore del carcere di Tora.

E’ stata disattesa la speranza di una sua imminente liberazione, sarà un natale di angoscia per lui, la sua famiglia e i suoi amici che da mesi si battono per la sua scarcerazione.

Avv. Sabina Vuolo

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Enpa, lo scorso anno è aumentato l’adozione degli animali

L'Ente Nazionale Protezione Animali (Enpa) ha dichiarato una bellissima notizia negli ultimi giorni. Lo scorso anno, in piena pandemia, in Italia sono stati...

Covid: chi paga per il contagio al lavoro

E’ compito dell'Inail tutelare il lavoratore rimasto contagiato dal Covid nel luogo di lavoro e nel tragitto casa-lavoro. Vengono ritenuti infortuni, infatti, anche i casi...

Iihf in Bielorussia, sospesi a Minsk

La Federazione internazionale di hockey su ghiaccio (Iihf) ha purtroppo stabilito, che per motivi di ‘’impossibilità di garanzia del benessere delle...

Covid19, in arrivo il kit per identificare le varianti

Potrebbe essere disponibile a fine febbraio in tutto il mondo il primo kit di analisi che permette di identificare rapidamente le nuove...

Commenti recenti