17 Giugno 2021, giovedì
Home Italia Economia Nella città di Manduria si svolge VI Meeting delle Professioni A.N.Co.T

Nella città di Manduria si svolge VI Meeting delle Professioni A.N.Co.T

​«Abbiamo donato il nostro impegno a tutte le organizzazioni che hanno voluto condividere con noi questo nuovo percorso, aiutandoci reciprocamente. Sicuramente abbiamo cambiato e superato una nostra giusta impostazione «buttando il cuore oltre l’ostacolo».

“Dobbiamo lavorare insieme, da domani questo percorso unitario va seguito”: dal Meeting delle professioni Ancot arriva un messaggio di disponibilità all’azione. Con questo spirito, il presidente dell’Ancot, Celestino Bottoni, ha concluso il suo intervento al sesto Meeting delle Professioni dell’Associazione nazionale consulenti tributari, che si è tenuto a Manduria il 9 ottobre, nell’ambito della prima Festa Nazionale della Confederazione Aepi, alla quale Ancot aderisce insieme ad altre 34 sigle che rappresentano altrettante professioni, organizzata a Manduria dall’8al 10 ottobre: il tema, la legge4/2013 e le nuove professioni.

“Analizzando bene, l’acronimo della Confederazione Aepi», ha dichiarato nel suo inter-vento introduttivo il presidente dell’ Ancot Celestino Bottoni, «si comprende come questo sia, per tutte le nostre associazioni, il luogo migliore per discutere di lavoro. Aepi è un’associazione di liberi cittadini, europea come la nostra casa, composta da professionisti “liberali” e “liberi” e da imprese: siamo qui per unire le eccellenze ed ave- re l’eccellenza»

Tra i presenti al Meeting, hanno preso la parola due tra i principali sostenitori politici della legge 4/2013: l’allora onorevole Amedeo Ciccanti, oggi responsabile del settore professioni di Aepi e la senatrice Anna Rita Fioroni, presidente di Confcommercio professioni e presidente di commissione Uni. Hanno partecipato anche Alessandro Amitrano, segretario di presidenza della Camera dei deputati e membro della XI commissione «lavoro pubblico e privato» il professor Maurizio Mensi, membro del comitato scientifico della Confederazione italiana di unione delle professioni intellettuali e rappresentante del Ciu presso il comitato economico e sociale europeo (Cese); Fabio Refrigeri, consigliere della regione Lazio, presidente del- la IV commissione «Bilancio, programmazione economico- finanziaria, partecipazioni regionali, federalismo fiscale, demanio e patrimonio»; Giacomo Riccio, funzionario tecnico della direzione normazione Uni, colui che ha sviluppato la norma Uni 11511 di riferimento per i tributaristi e Fabio Massimo, presidente di Cna professioni. Ha moderato l’appuntamento la giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno, Federica Marangio.

Conclude Celestino Bottoni, «il sesto Meeting delle professione è il punto di arrivo, quest’anno e di partenza di un lavoro mai così intenso prima per le professioni tutte e per le stesse imprese. Vorrei ringraziare tutti i professionisti per l’impegno e la dedizione mostrata in questo difficile periodo, nell’aver supportato ed assistito con estrema professionalità un tessuto economico in forte difficoltà. Abbiamo portato avanti le nostre istanze politico sindacali, cercando di riempire di contenuti quella tela che abbiamo incorniciato con la legge 4/13 con i colori di tutti i professionisti regolamentati diversamente da ordini e albi».

Sponsorizzato

Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA

Occhiuto candidato governatore del centrodestra: la soddisfazione di Gallo Il coordinatore provinciale forzista: «Roberto l’uomo giusto al momento giusto»

Meloni: “Proroga stato emergenza è ipotesi folle”

La leader di Fratelli d’Italia: "Gestire pandemia nel rispetto della Costituzione e delle prerogative parlamentari" Afferma: “Apprendiamo dalla stampa...

Al via gli esami di maturità per oltre 500 mila studenti

Al via oggi dalle ore 8,30 gli esami di maturità per oltre 500 mila studenti dell'ultimo anno delle superiori: si tratta di...

COMUNICATO STAMPA:”IO CREDEVO IN TE” IL CORTO CONTRO L’ABBANDONO DEGLI ANIMALI DI GIUSEPPE COSSENTINO CON NUNZIO BELLINO DIVENTA VIRALE

Squadra vincente non si cambia. Ed ecco che Giuseppe Cossentino e Nunzio Bellino tornano insieme sul set e segnano un nuovo straordinario ...

Commenti recenti