27 Febbraio 2021, sabato
Home Mondo Economia nel Mondo Inghilterra: le banche introdurranno i 'tassi negativi'

Inghilterra: le banche introdurranno i ‘tassi negativi’

Molte banche stanno pensando di introdurre i cosiddetti ‘’tassi negativi’’. Un ‘pensiero’ infatti lo sta facendo proprio la Banca d’Inghilterra che ha proprio ‘’la mente del tutto aperta” in questa ‘novità’. La notizia è stata accennata da  Jonathan Haskel nonché economista che si occupa delle decisioni di politica monetaria da studiare. Se verrà confermata questa scelta: i tassi negativi potrebbero mettere pressione sulla redditività delle banche, non solo ma nello stesso tempo si verificherà un effetto molto positivo.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Autostrade, Atlantia: la holding avvia una trattativa

Il cda di Atlantia dopo un'attenta valutazione dell’offerta di Cassa depositi e prestiti-Blackstone-Macquarie di 8 miliardi per l’88% di Autostrade per l’Italia ha reputato...

INPS, concessa proroga di 90 giorni per le note di rettifica

Una moratoria di quasi tre mesi. E' quella concessa dall'INPS per "rispondere" alle note di rettifica emesse dall'Istituto e finalizzate alla regolarizzazione...

Conte torna alla normalità, in cattedra alla sua Università

Una lezione da ex premier più che da prof ha segnato oggi il ritorno in cattedra, all'università di Firenze, di Giuseppe Conte,...

La nuova frontiera dell’Atlantismo

All’indomani dello stop alle tendenze isolazioniste che avevano caratterizzato, come marchio di fabbrica indelebile, la politica estera di Trump, l’approdo alla Casa...

Commenti recenti