22 Ottobre 2020, giovedì
Home Italia Politica Elezioni regionali 2020, tra conferme attese e inaspettate

Elezioni regionali 2020, tra conferme attese e inaspettate

Le elezioni regionali si concludono con un netto pareggio tra centro destra e centro sinistra: in Toscana , Giani è dato vincitore con il 48% (Ceccardi si fermerebbe al 40,7%). Anche in Puglia, in base alle proiezioni il centrosinistra (senza Italia Viva) rappresentato da Michele Emiliano è avanti con il 46,1%, Fitto al 37,7%. Le altre sfide regionali: in Veneto Zaia è al 75%, Lorenzoni al 15,6%, Enrico Cappelletti dei 5Stelle al 4 e Paolo Girotto di Potere al Popolo all’1,2. Nelle Marche Acquaroli 51,2%, Mangialardi 35,7%. In Campania De Luca 64,9%, Caldoro 20,2%, Ciarambino al 12%. Liguria: Toti 53,5%, Sansa 39,5%. In Valle d’Aosta se venissero confermati gli instant poll la Lega sarebbe primo partito. Gli scrutini delle elezioni amministrative cominceranno alle ore 9 di domani. 

Per il referendum è invece netta la vittoria del SI.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Teatro alla Scala: rinviato il calendario della presentazione dei prossimi spettacoli

Come sappiamo il lockdown di marzo ha messo in crisi ogni tipo di settore, tra cui il Teatro. Infatti, tutt’ora quest’attività sta...

Billie Eilish: novità in arrivo?

Ancora ottime notizie per i fan di Billie Eilish. Innanzitutto vi ricordiamo l’appunto per questo sabato ha deciso di fare un concerto...

I Predatori, primo film diretto da Pietro Castellitto

Pietro Castellito, figlio dell’attore Sergio e pronto ha lanciare il suo primo film ‘’I predatori’’. TRAMA: Pavone e Vismara...

Padova: si farà l’evento ”Il salone Auto e Moto d’epoca”

Da oggi fino a domenica 25 Padova ospiterà il Salone Auto e Moto d’epoca, tutto sotto controllo, il decreto emanato da Conte...

Commenti recenti