24 Settembre 2021, venerdì
Home Italia Politica Elezioni regionali 2020, tra conferme attese e inaspettate

Elezioni regionali 2020, tra conferme attese e inaspettate

Le elezioni regionali si concludono con un netto pareggio tra centro destra e centro sinistra: in Toscana , Giani è dato vincitore con il 48% (Ceccardi si fermerebbe al 40,7%). Anche in Puglia, in base alle proiezioni il centrosinistra (senza Italia Viva) rappresentato da Michele Emiliano è avanti con il 46,1%, Fitto al 37,7%. Le altre sfide regionali: in Veneto Zaia è al 75%, Lorenzoni al 15,6%, Enrico Cappelletti dei 5Stelle al 4 e Paolo Girotto di Potere al Popolo all’1,2. Nelle Marche Acquaroli 51,2%, Mangialardi 35,7%. In Campania De Luca 64,9%, Caldoro 20,2%, Ciarambino al 12%. Liguria: Toti 53,5%, Sansa 39,5%. In Valle d’Aosta se venissero confermati gli instant poll la Lega sarebbe primo partito. Gli scrutini delle elezioni amministrative cominceranno alle ore 9 di domani. 

Per il referendum è invece netta la vittoria del SI.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass, il decreto in Gazzetta. Senza Green pass via lo stipendio ma salta la sospensione

Il decreto legge per l'obbligo del Green pass sui luoghi di lavoro, approvato la scorsa settimana in Consiglio dei ministri, è stato pubblicato...

“Moralizzare” la pandemia

A cura di Giuseppe Catapano  Sin dalle sue prime battute, in troppi hanno provato a "moralizzare" la pandemia, a farne...

COMUNICATO STAMPA: al via le riprese di “sartu’ ” la sitcom che coniuga comicità e cucina

Maurizio Mattioli ed Enzo Salvi, esilaranti protagonisti dell’”Italian Comedy” sono i brillanti interpreti di Sartu’, un nuovo format televisivo prodotto dalla “MAX...

Putin, Russia Unita conferma la sua leadership

Il presidente russo Vladimir Putin stima "positivamente" il risultato elettorale del suo partito Russia Unita nelle legislative svoltesi tra venerdì a domenica....

Commenti recenti