Pensioni gennaio-giugno 2020: triplicate quelle femminile

Sembrerebbe che quest’anno i ‘numeri’ delle pensioni siano triplicate. In questi 6 mesi, ossia gennaio- giugno, non tenendo conto di luglio sono stati liquidati oltre 30 mila euro…  34.823 in totale.

E’ stato un vero è proprio ‘boom’ dato che nel 2019, nello stesso periodo è stata registrata la cifra di 10.700, insomma c’è oltre 20 mila euro di differenza. Coloro che l’hanno percepita di più sono le donne, i ‘numeri’ parlano chiaro da 3.565 a 17.789. Dunque, spiega l’INPS: ‘’la percentuale delle pensioni femminili su quelle maschili presenta, rispetto al dato annuo del 2019, un valore superiore di 18 punti passando da 96 a 114’’

Tags from the story
Written By
More from Redazione

Tommaso Piccioli, sopravvissuto sulle Alpi svizzere: ha fatto ginnastica per non dormire

Tommaso Piccioli è uno dei superstiti della tragedia sulle alpi svizzere nella haute route Chamonix-Zermatt, dove...
Read More