Vaticano, ufficializzati i laici per celebrazioni religiose

A causa della mancanza di sacerdoti, battesimi, funerali e matrimoni potranno essere celebrati da laici: il vescovo, “a suo prudente giudizio, potrà affidare ufficialmente alcuni incarichi ai diaconi, alle persone consacrate e ai fedeli laici, sotto la guida e la responsabilità del parroco”.
 
I laici potranno presiedere la Liturgia della Parola, là dove non si può celebrare la Messa per mancanza di sacerdoti, ma “non potranno invece in alcun caso tenere l’omelia durante la celebrazione dell’Eucaristia”. Inoltre, “dove mancano sacerdoti e diaconi, il Vescovo diocesano, previo il voto favorevole della Conferenza Episcopale e ottenuta la licenza dalla Santa Sede, può delegare dei laici perché assistano ai matrimoni”.

Written By
More from Redazione

Draghi: «L’Italia rischia di perdere la sovranità a causa del debito troppo alto»

Suonano come un monito le parole pronunciate da Mario Draghi in commissione...
Read More