Decreto Rilancio, Pa in smartworking fino a fine anno

All’inizio della prossima settimana il decreto Semplificazioni verrà approvato in consiglio dei ministri dopodiché verrà avviato il tavolo per la riforma del fisco. Ad annunciarle è il presidente del Consiglio Giuseppe Conte all’assemblea confederale della Uil


Quanto al capitolo tasse, Conte assicura: “Con il ministro Gualtieri siamo d’accordo che la settimana prossima a Palazzo Chigi ripartirà il tavolo della riforma fiscale. Un riforma fiscale non si fa in pochi giorni, dobbiamo farla bene perché il Paese ne ha estremamente bisogno”.

Al termine dell’assemblea Uil, il premier ha incontrato i sindacati per un colloquio a porte chiuse con i vertici di Cgil, Cisl e Uil durato circa un’ora.

Sempre in tema di provvedimenti economici, nel dl Rilancio, attualmente all’esame di Montecitorio, ci sarà anche un emendamento M5S dedicato allo smartworking nella Pubblica amministrazione, che prevede la proroga fino al 31 dicembre 2020 del lavoro agile per il 50% dei dipendenti che svolgono attività eseguibili da remoto.

Written By
More from Redazione

Covid-19: Ecco cosa consiste la modalità semplificata per accedere alla compilazione e all’invio di domande online.

Modalità semplificata per l’accesso alla compilazione e all’invio on line di alcune...
Read More