Campania: fermati contrabbandieri che vendevano sigarette, erano in possesso del reddito di cittadinanza

Si erano dichiarati nullatenenti e senza un lavoro e per questo avevano ottenuto il reddito di cittadinanza. Ma in realtà un “lavoro” ce l’avevano: facevano i contrabbandieri di sigarette. Sono stati arrestati ben cinque uomini tra i 50 e i 60 anni. Successivamente sono stati scoperti dalla Guardia di Finanza anche i complici: in totale la banda era formata da 12 persone, la procura di Salerno nei loro confronti ha disposto la custodia cautelare. La banda operava in alcuni comuni dell’agro nocerino sarnese. Tutto è nato dall’inchiesta sul contrabbando di tabacchi portata avanti dalla Gdf. Con le prove portate dai finanzieri, il gip del tribunale di Salerno ha disposto per 9 indagati il carcere, a quattro ha concesso i domiciliari e ha emesso un divieto di dimora. Tutti devono rispondere di concorso in associazione a delinquere finalizzata contrabbando di tabacchi lavorati esteri. Per cinque degli indagati è stata anche disposta la sospensione del reddito di cittadinanza fino ad ora percepito.

Risultati immagini per sigarette

FONTE: www.tgcom24.mediaset.it

Written By
More from Redazione

Torino: Sebastian Schwarz Sovrintendente del ”Teatro Regio”

Il 24 luglio, il Ministro per i Beni e le Attività Culturali...
Read More