25 Luglio 2021, domenica
Home TV & Gossip Presso il nuovo teatro sancarluccio la presentazione del libro antistress " STRUNZ"

Presso il nuovo teatro sancarluccio la presentazione del libro antistress ” STRUNZ”

Martedì 26 febbraio, alle ore 11:00, al Nuovo Teatro Sancarluccio (via San Pasquale a Chiaia, 49 – Napoli) presentazione del libro Strunz – Insulti in napoletano da colorare edito da Iuppiter Edizioni. Con il curatore del libro Umberto Franzese e l’illustratrice Martina Di Mauro intervengono Tullio Del Matto, Francesco D’Episcopo, Pietro Lignola e Franco Lista. Conduce Silvana Gizzi.

 Il libro. Questo è un libro scostumato, sordo a qualsiasi allineamento, carico di sorrisi antistress, ricco di disegni impertinenti da colorare con la libertà della fantasia. Dalla A di accuppatùra alla Z di zuzzuso: un gioco pirotecnico d’insulti e sublimi parolacce in lingua napoletana che consegnano al lettore un armamentario ludico da sfoderare con amici e nemici per prendere e prendersi in giro. In un rincorrersi di etimologie, esercizi di pronuncia, indovinelli, sigilli contro la jella e spiazzanti modi di dire, l’opera goliardica – curata da Umberto Franzese e Silvio Di Giorgio, con le illustrazioni di Martina Di Mauro – include anche “50 sfumature di ca**o” (originale vademecum sull’utilizzo in napoletano di una delle parole più comuni in Italia) e la mitologica tombola “vajassa”.

Sponsorizzato

Ultime Notizie

Green pass tra gioie e dolori: l’economia, forse, riparte

Con l'indice Rt che schizza a 1,26 l'approvazione del green pass è l'àncora di salvezza per numerose attività che hanno sofferto la...

Comunicato stampa: Premio Castello Sotto Le Stelle 2021

Aci Castello. Grande attesa per il Premio Castello Sotto Le Stelle 2021, in programma giovedì 22 luglio alle...

Tokyo: Buongiorno Italia; via alle gare, Malagò parla al Cio

A due giorni dalla cerimonia inaugurale, Tokyo 2020 è già partita con il prologo delle sue gare e a dare il via...

Letta tira dritto sul ddl Zan e il Pd fa muro contro gli attacchi di Renzi

Dalla giustizia al ddl Zan, Matteo Renzi ha ormai messo nel mirino il Partito Democratico e il suo segretario, Enrico Letta.

Commenti recenti