18 Giugno 2021, venerdì
Home News Grandi opere ferme e pochi cantieri aperti: imprenditori contro il Governo

Grandi opere ferme e pochi cantieri aperti: imprenditori contro il Governo

Grandi opere, imprenditori a Torino contro il governo. Lunedì a Torino i vertici di undici associazioni imprenditoriali saranno nel più grande ex stabilimento della città, dove per un secolo sono stati effettuati lavori di manutenzione alle locomotive e alle carrozze ferroviarie. Arriveranno da tutta Italia duemila imprenditori per dare un segnale al governo su temi chiave come infrastrutture e Alta velocità. Imprenditori Sì Tav lunedì alle Ogr: sold out, ne verranno duemila

I vertici di Confindustria e le altre associazioni imprenditoriali insieme, tutti intenzionati a manifestare per chiedere di inserire tra le priorità del governo le grandi opere e la riapertura di nuovi cantieri. Ecco il perché delle Officine Ogr come luogo, e la scelta di Torino, città simbolo del duello sulla linea ad Alta velocità Torino-Lione.

L’elenco dei partecipanti,una risposta univoca, stabilendo peraltro di escludere esponenti delle istituzioni e della politica. Alla discussione dedicata a “Infrastrutture per lo sviluppo” sono previsti i presidenti di undici associazioni imprenditoriali: Vincenzo Boccia (Confindustria), Gabriele Buia (Ance), Maurizio Casasco (Confapi), Patrizia De Luise (Confesercenti), Giancarlo Gonella (Legacoop Piemonte), Giorgio Merletti (Confartigianato), Domenico Paschetta (Confcooperative Piemonte), Massimiliano Giansanti (Confagricoltura),Carlo Sangalli (Confcommercio), Daniele Vaccarino (Cna) e Giacomo Basso per Casartigiani.

a cura di Giuseppe Cascella

Sponsorizzato

Ultime Notizie

C O M U N I C A T O S T A M P A

Esordi letterari: grande riscontro per il libro “Un esoterico amore” di Saverio Ferrara (Graus Edizioni) Romanzo...

Che valore ha una chat in un processo ?

Il Codice civile è nato quando ancora gli sms e le e-mail non esistevano, né il legislatore si è mai preoccupato di...

Confcommercio, crollo dei consumi nel 2020, persi 126 miliardi di euro

"Con un calo complessivo dei consumi dell'11,7%, pari ad oltre 126 miliardi di euro, il 2020 ha registrato il peggior dato dal...

Juve in lutto, addio Boniperti. Europei, l’Olanda aspetta gli Azzurri

È morto nella notte Giampiero Boniperti, presidente onorario della Juventus che il prossimo 4 luglio avrebbe compiuto 93 anni. La storica bandiera bianconera,...

Commenti recenti